giovedì 22 gennaio 2009

Finti cantucci all'anice

Anice


Qualche tempo fa mia mamma ha comprato dei biscotti all'anice, molti simili ai cantucci nella forma, ma grandi il quadruplo... beh, mi sono innamorata di questi dolcetti! Da piccola l'anice non mi è mai piaciuto: ve lo ricordate il ghiacciolo blu? Ecco io lo detestavo. Non mi piace nemmeno la sambuca e non immaginavo che questi biscotti potessero essere tanto delicati. Mi sono subito messa alla ricerca di una ricetta, e quella che ha maggiormente attratto la mia attenzione si trova qui , sul blog Fiordifarina. La ricetta è tratta dal "Libro d'oro dei biscotti", pag. 156 (per essere precisi precisi). Ho fatto qualche piccola variazione negli ingredienti, che vi segnalo in rosso. I semi di anice li trovate in qualsiasi erboristeria.

Finti cantucci all'anice - Anise cantucci


Ingredienti: (dose per circa 25 biscotti)
  • 300 gr di farina (270 gr di farina + 30 gr di maizena)
  • 100 gr di burro (75 gr burro + 25 gr latte)
  • 65 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio raso di semi di anice pestati
  • 1 cucchiaino raso di lievito (1 cucchiaino abbondante)
  • scorza di un limone (6 gocce di olio essenziale di limone*)
  • 1 pizzico di sale

* assicuratevi che sia commestibile, il mio lo è :P


Preparazione: Lavorate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero, aggiungete il latte, le uova e mescolate. Unite il limone, i semi di anice pestato, la farina e il lievito setacciati, il sale. Impastate fino ad ottenere un panetto liscio e compatto. Dividete l'impasto in due parti, formate due filoncini e disponeteli sulla leccarda del forno ricoperta di carta forno. Per semplicità potete formare dei salami, e poi appiattirli con le dita. Infornate a 180° per 25 minuti circa finché i filoncini risulteranno dorati. Toglieteli dal forno e lasciateli riposare 15 minuti. Tagliateli come preferite con un coltello seghettato: io ho effettuato i tagli in diagonale, così che sembrassero dei cantucci. Riponete i biscotti sulla leccarda e infornate a 180° per 5 minuti per ogni lato.


Finti cantucci all'anice - Anise Cantucci








14 commenti:

  1. uuummmhhh... proprio niente male cara questi biscottini, proprio niente male!
    Buonanotte
    Betty

    RispondiElimina
  2. sono bellissimi!

    adoro il profumo dell'anice

    baci

    RispondiElimina
  3. Me l'ero persa da Isabel, fortuna che non mi sono persa la tua: adoro l'anice e questi bei biscottini fan proprio al caso mio, grazie!!

    RispondiElimina
  4. grazie ragazze!sono davvero buoni questi biscottini ^__^ peccato stiano già finendo!

    RispondiElimina
  5. L'anice proprio non riesco ad affrontarla, ma quesi biscotti sono deliziosi dal vedersi!

    RispondiElimina
  6. eh elega, in effetti è un sapore forte. A me non piace in tutti i contesti ^__^ Anche con la cannella ho lo stesso problema...nei papparkakor si, ma in molto altri dolci no!

    RispondiElimina
  7. saranno anche dfinti ma è una buoan ricetta ti sono venuti benissimo

    RispondiElimina
  8. Complimenti per il blog... proprio un bel posticino!
    e anche per questi cantucci
    vale

    RispondiElimina
  9. @Gunter: grazie mille!
    @Va@le: sono contenta che il mio bloggino ti piaccia ^__^

    RispondiElimina
  10. meravigliosi! sta' certa che li proverò ;)

    RispondiElimina
  11. Grazie sere! prova prova...
    io la prossima volta mi azzardo a diminuire ancora il burro ^__^

    RispondiElimina
  12. Adoro tutto all'anice...ghiacciolo compreso!
    proverò di sicuro!
    ciao

    RispondiElimina
  13. Grazie per la ricetta.
    Baci

    http://ciberkuoka.blogspot.com/2009/03/cantucci-de-anis.html

    RispondiElimina
  14. @il ramaiolo: eheheh il ghiacciolo blu, magari dovrei dargli un'altra chance...

    @cibercuoca: felice di averti ispirata! :)

    RispondiElimina

Mi spiace per il fastidioso captcha ma qui siam sommersi dallo spam! Portate pazienza ;-)