giovedì 13 agosto 2009

Fragoline alla grappa

Altra ricettina sottovetro! Sono in periodo di preparazioni in barattolo e non è ancora finita qui. La ricetta che vi propongo oggi è tratta da un inserto di Donna Moderna di un anno imprecisato: “Tempo di Conserve” di Paola Loaldi. Non sapevo nemmeno di avere in casa questo magnifico libricino pieno di idee e spunti interessanti finché qualche giorno fa mia mamma mi ha sottoposto la ricetta di oggi. Potevo dirle di no?? E poi volevo usare i barattolini quadrati acquistati da poco (sono carini vero????)! Ricetta facile, veloce e sicuramente d’effetto in caso voleste regalarne un barattolo. So che dovrei presentarvi il risultato una volta scaduto il tempo ma tra due mesi non sarà più periodo di fragole :) e poi conoscendo il risultato delle ciliegie alla grappa credo che per analogia anche le fragole saranno ottime. Le fragole che ho usato io le ha acquistate mia madre in montagna e sembrano quasi fragoline di bosco...il sapore si avvicina moltissimo! 



Ingredienti: fragole (meglio ancora le fragoline di bosco), zucchero, grappa*, succo di limone

Preparazione: Pulite bene le fragole scegliendo i frutti più piccoli e non troppo maturi. Lavatele e passatele in acqua acidulata con succo di limone. Sgocciolatele su un panno pulito e poi sistematele in un vaso a strati alternati con poco zucchero, senza pressarle. Coprite il tutto con grappa bianca e e chiudete il vaso. Lasciate riposare le fragole alla grappa per almeno due mesi prima di consumarle. Sono ottime sul gelato.
* io ho usato grappa di vinaccia




Ps e se provassi anche con le more??? :-)



EDIT: qui potete vedere il risultato dopo 4 mesi

12 commenti:

  1. Sì, sì, proviamo anche con le more!
    È inutile che ti ripeta quanto mi piacciono le preparazioni in barattolo, perché già lo sai... ;)
    Io ho fatto le ciliegie un po' di tempo fa, ma ho deciso di postarle a tempo scaduto perché ho trovato loro un fantastico impiego...
    I barattolini sono proprio belli. Ero convinta che fossero quelli di "Moreno Cedroni"... Hai presente?

    http://www.morenocedroni.it/prodotti_ita/prodotti.php

    Buon Ferragosto cara e un bacio!

    RispondiElimina
  2. Adoro le conserve e tutto ciò che può essere imbarattolato, appena riuscirò a sgomberare la cantina spero di colmarla di tanti barattolini golosi...e queste fragoline ci starebbero alla perfezione!
    I contenitori quadrati sono stupendi
    Un bacione e buon ferragosto
    fra

    RispondiElimina
  3. @Carolina: sono curiosissima di vedere l'impiego delle ciliegie, qui da me non mancano mai!!
    I barattolini sono praticamente uguali a quelli della Cedroni, non pensavo nemmeno ci fossero in commercio!E invece li ho trovati a 1 euro e 20 comprensi di tappo in un negozio di Enologia a Torino ;))!!Mi sa che ci tornerò a far scorta perché ne ho presi solo due!!!

    @Fra: vedo che siamo in tante ad andar matte per il sottovetro ;)) niente da fare, conservare in barattolo e poi consumare in inverno ha una fascino irresistibile!

    Buon ferragosto ad entrambe! ;)

    RispondiElimina
  4. I barattoli sono un amore e mi piace anche l'idea delle fragoline alla grappa...le ho sempre evitate per via della grappa, ma ho la sensazione di essermi messa problemi inutili...e mi piace l'idea di aromatizzarle con le spezie, verrebbe una grappina niente male, ottima per le mousse...mmm...il cervello è partito!

    RispondiElimina
  5. Si, davvero belli questi barattoli per non parlare delle fragole, "l'effetto vetro" è fantastico! Se dovessi provare con le more, avvisaci eh ;-) Un bacione Fiordilatte!

    RispondiElimina
  6. Ma wow...io ho fatto le ciliegie ma le fragole devono essere più buone!! Brava brava e se provi con le more dicci eh! :)

    RispondiElimina
  7. Buonissima, se fossi in te proveri sicuramente anche con le more!! Bellissime le foto, adesso mi faccio un giretto sul tuo blog che non conoscevo, ma che a prima vista mi ha subito catturata x le ricette deliziose!! A presto

    RispondiElimina
  8. @mika: beh solo grappa e frutta forse rimane piuttosto forte, ma mettendo anche lo zucchero diventa davvero piacevole :) hai mai provato a fare gli zuccherini digestivi?? Beh anche quelli nel caffé sono ottimi e se aromatizzati come si deve non troppo forti ;)

    @Tania: grazie cara! una bacio anche a te, ho letto che stacchi un po la spina ;)

    @Laura: se le fragole son saporite, credo anche io che il risultato sarà più dolce... vedremo ;))

    @Milla: ma benvenuta! Son contenta che il mio blogghino ti piaccia. Dovrò farmi un giretto anche nel tuo perché memmeno io lo conoscevo :P

    RispondiElimina
  9. non c'è che dire sono davvero sfiziose e deliziose questa fragoline una vera leccornia e credo che con le more lo sia altrettanto!!bacioni imma

    RispondiElimina
  10. si si anche con le moreee!! se ti viene tutto così bene non posso che apprezzare! :D e la presentazione di queste fragoline è anche bellissima!

    RispondiElimina
  11. fiooor! grazie per il cnsiglio che hai scritto, lo avrei fatto pure io, perché (non so se l'hai scritto perché lo hai letto proprio da me) lo ho citato già nel mio penultimo post, il Misto bosco meringato!!
    :)

    RispondiElimina
  12. @imma: lo spero anche io ;)

    @manuela: grazie manu :)
    per il consiglio di stasera, scuuuusa hai ragione, l'avevi anche citato nel post. Me ne sono dimenticata perché ormai credo di aver linkato il post di Bressanini un milione di volte ;)) Ormai seguo il suo blog da tempo, e quella è una delle scoperte che mi ha sconcertato di più :P

    RispondiElimina

Mi spiace per il fastidioso captcha ma qui siam sommersi dallo spam! Portate pazienza ;-)