martedì 15 settembre 2009

Pollo piccante in foglie di banano

Mentre cercavo informazioni per la realizzazione degli involtini in foglia di vite, mi sono imbattuta in questo sito dove l’ultima ricetta ha richiamato la mia attenzione. La ricetta in questione prevedeva l’uso di foglie di banano e io ho ben due piante di banano in giardino… potevo non essere curiosa di provarle? Credevo fosse impossibile vedere un banano rigoglioso in Piemonte eppure c’è. Si degna anche di fare un cespo di banane mignon carinissime (si, ho assaggiato anche quelle ma non riescono a maturare e sanno di cetriolo). Spinta dalla curiosità, cerco un po’ nel web e cosa trovo in Google libri??? Cucina Thailandese – Ingredienti, ricette e tecniche del Gambero Rosso! A pagina 16 e 17 ho trovato tutte le indicazioni per trattare le foglie di banano, come pulirle, conservarle, e tagliarle in maniera appropriata ma anche questo post di Chiara Bellasio mi è stato utilissimo. Se non avete delle foglie di banano fresche, pare si possano acquistare nei negozi asiatici già tagliate :-) Avrei voluto proporvi una foto dei miei banani ma la scelta di realizzare finalmente questa ricetta ha coinciso con l’inizio della pioggia e l’impresa mi pareva ardua…anche se le foglie di banano piene di goccioline d’acqua sono meravigliose da vedere (cercate “banana leaves” su flickr!) EDIT: però una fotina di quest'estate l'ho trovata :-)



Preparazione delle foglie: Armatevi di forbici e andate in giardino a scegliere le foglie. Io ho preso quelle che mi sembravano più tenere, insomma le ultime nate. Lavatele accuratamente e rimuovete la parte centrale e i bordi che saranno rovinati. Tagliatele in pezzi di varie dimensioni e ricavatene dei dischi di circa 15 cm di diametro. A questo punto, per rendere le foglie più morbide e facili da piegare è consigliabile passarle leggermente sulla fiamma, oppure su una piastra scottandole un minuto per lato e spruzzando con dell’acqua. Le mie foglie erano abbastanza tenere e non ce n’è stato bisogno. Fate qualche prova per vedere se le vostre foglie si spezzano o no. Io ho poi scelto di formare poi dei coni come vedete in figura 3 a pag. 16.

Ingredienti (per circa 3 coni):
150 gr di petto di pollo,
6 dischi di foglie di banano da 15 cm di diametro
50 gr di fagiolini
mezzo cipollotto
1 pomodoro piccolo
40 ml di latte di cocco,
mezzo cucchiaino di peperoncino piccante
2 foglie di menta e 2 di basilico
1 spicchio di limone

Preparazione: Tagliate il pollo a dadini e mettetelo in una ciotola con il latte di cocco e la menta e basilico spezzettati. Riducete i fagiolini in piccoli pezzi, tritate il cipollotto, eliminate i semi dei pomodori e tagliateli a pezzetti. Spremete il succo del limone e conservatene la scorza. Unite tutti gli ingredienti al pollo. Riempite i coni con il pollo e riponeteli nel cestello della cottura a vapore. Cucinateli a vapore per 20/25 minuti profumando l’acqua con la scorza di limone e con qualche foglia di menta. Serviteli accompagnandoli con del riso bollito e volendo con della salsa di soia da aggiungere all’ultimo momento.



Il sapore? Beh non di banana a mio avviso, un sentore erbaceo tendente al dolce ma non invadente, anzi direi piacevolissimo. Va bene lo ammetto, non so descrivervi esattamente il profumo che si sprigiona durante la cottura, cioè non so associarlo a sapori che conosco, non sono per niente brava a tradurre in parole queste cose :-) Non vi resta che provare! Se avete un banano prima dell’inverno però perché poi le foglie vanno avvolte in un telo per essere protette dalle temperature rigide (non chiedetemi dettagli, il giardiniere di casa non sono io…non ho assolutamente il pollice verde).

17 commenti:

  1. Ah, gli involtini di foglie di vite! Mi sono completamente scordata di mandarti la ricetta... Perdonami! Prometto che nel fine settimana te la mando, ok?

    Scusa ma quel banano lì è nel tuo giardino!? No, perché quello della foto è degno di un ortobotanico di tutto rispetto!
    Che buffa che sei... Devo ammettere che anche io avrei assaggiato le bananine prodotte dalla pianta! Peccato per il gusto di cetriolo... Puoi sempre usarle in insalata!? ;)
    Buona giornata e un bacio grande.

    RispondiElimina
  2. però..le foglie di banano dove le trovo ?che dici si puo' far senza??:D

    RispondiElimina
  3. fior quanto ti invidio! Avevo visto anch'io quel post di Chiara Bellasio e ho un casino di ricette con le foglie di banano, ma dove cavolo le trovo??
    E tu...lì nel giardino...a due passi...che fortuna! Ci farei un sacco di cose!
    Dovrei piantarmi un banano in un vasetto sul balcone? Tu che dici? Ce la potrei fare...Così tutti crederebbero che io voglia mangiarmi e banane...e invece no! Le foglie!
    Ahahahhah
    Bellissimo pollo e bellissima ricetta! brava!
    Uffi: voglio le foglie di bananooooooooo!!!
    Castagna

    RispondiElimina
  4. Davvero originale questo pollo nelle foglie di banano, ti confesso che sarei curiosa di assaggiarlo per scoprire che sapore ha! In alternativa a queste foglie pensi possano andare bene anche di altro tipo? Pensavo alla foglia di vite appunto... Comunque bravissima!

    RispondiElimina
  5. Le foglie di banano non riesco proprio a trovarle!!! dovevo farci dei dolcetti thailandesi con il riso glutinoso, ma proprio non le trovo...dovrò aspettare di piantare un banano anch'io...son troppo curiosa però!!! magari trovo qualche parente di qualche parente che ha l'albero... ^_^

    RispondiElimina
  6. Una preparazione dal gusto "esotico", diciamo così, l'utilizzo delle foglie di banane è molto interessante. Ovviamente non ho la pianta, per il clima che c'è da me ho sempre pensato che non fosse il caso di piantarla ma è il caso di farci un pensierino!

    RispondiElimina
  7. @Caro: tranquilla me n'ero dimenticata anche io ;)) Si il banano sta proprio nel mio giardino!Vero che le avresti assaggiate anche tu? Dai come si fa a resistere! ;)

    @genny: si si puoi usare carta forno, foglie di vite, o altro che si presti alla cottura a vapore senza spappolarsi. Se per caso hai dei negozi alimentari asiatici vicino casa, forse le trovi!

    @Castagna: beh se passi dalle mie parti ti cedo volentieri due foglie di banano, per fortuna ne ho due piante e quelle non mancano ;)) Hai altri suggerimenti per utilizzarle? :)

    @Caro: come dicevo a genny, uno può usare anche solo la carta forno. Però anche con la vite dev'essere ottimo ;)

    @mika: mmm il riso glutinoso!anche io ho visto delle ricette di dolcetti con questo ingrediente ma non riesco a trovarlo. PEr le foglie, puoi guardare negli alimentari asiatici. Chissà che non le abbiano :)

    @Tania: ma nemmeno io pensavo crescesse qui al nord eppure... ;) L'unico accorgimento è l'esposizione al sole, e la copertura d'inverno!

    RispondiElimina
  8. fammi capire, hai i banani in giardino? mi son persa qualcosa? ma dove aiti mia cara fior di latte???
    ricetta imperdibile, ma penso che per e forgle forse dovrei fare un giro al kathay a milano, in giardino ho un melo.... niente banai :-))

    RispondiElimina
  9. adoro la cucina thailandese e questa ricetta è assolutamente divina...ora scatta la caccia alle foglie di banano!
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  10. meravigliosa meravigliosa meravigliosa ricetta, mi piace il tuo modo di ''affrontare'' il cibo sei cosmopolita, brava

    RispondiElimina
  11. Impossibilitata a procedere perché momentaneamente sprovvista di foglie (nonché di banano e di giardino), ho ammirato a lungo le tue foto cercando di carpire profumi e sapori... ricetta da rivedere con fogliame più prontamente disponibile. A presto

    RispondiElimina
  12. Ma che spettacolo il banano!
    E quel piatto è così invitante, mi sembra di essere dentro ad un manga di Ranma 1/2!
    Stupendo, cara, stupendo... :D

    bacissimi
    *

    RispondiElimina
  13. @Babs: giuro, abito in Piemonte per davvero! ;)) Buona idea provare al katay, o cmq in negozi simili.

    @Fra: io mi ci sto avvicinando pian piano, è iniziato tutto con la scoperta della cucina giapponese...e ora mi sto allargando :) ho scoperto di apprezzare i sapori di queste cucine.

    @cool e chic : :X grazie davvero!

    @sabrine: ;)) il tuo commento/telegramma mi ha fatto sorridere! è vero che forse queste foglie sono difficili da trovare, ma è anche vero che magari non ci facciamo caso a queste piante. Molti miei amici hanno notato il banano nel mio giardino solo quest'anno che ha fatto le banane... ora ti tocca sbirciare nei giardini altrui ;))

    @tartina: io non leggo manga, ma la cucina orientale sta esercitando un fascino notevole su di me ;))

    RispondiElimina
  14. È da tempo che voglio comprare le foglie di banana per fare delle ricette thai, ma qui le vendono in confezioni enormi che potrei imbandirci l'intera tavola.
    La tua ricetta mi intriga molto. E poi vorrei provare a cuocerci dentro il pesce.

    Ciao
    Alex

    RispondiElimina
  15. Grazie per questa splendida ricetta!!
    Muà!

    RispondiElimina
  16. scusa mi sai dire la specie (nome scentifico) di banano che hai?
    ho trovato un sacco di specie non so quale puo' essere piantata in italia centrale, e quale ha foglie commestibili
    grazie ciao

    RispondiElimina
  17. @anonimo: eh mi spiace il nome scientifico esatto non lo so! questo banano non l'abbiamo piantato noi ma penso i precedenti proprietari.

    RispondiElimina

Mi spiace per il fastidioso captcha ma qui siam sommersi dallo spam! Portate pazienza ;-)