giovedì 21 gennaio 2010

Cake alle nocciole e acqua di fiori d’arancio




 

Avete presente lo shopping compulsivo alimentare? Ecco di tanto in tanto cado anche io nella rete. Vedo la mia mano afferrare magicamente qualche ingrediente, di cui non ho bisogno nell’immediato, e gettarlo nel carrello, mentre sento risuonare nella mia testa la frase “prima o poi mi servirà”. Così l’ultima volta è toccato a un pacchetto di nocciole tostate da 250 g e dopo un periodo medio-lungo di permanenza nella mia dispensa mi son decisa ad utilizzarle. Ho scelto questa ricetta di FrancescaV al volo, letta alle 19 e alle 21 la torta era in forno. Mi ha colpito subito anche perché è da un po’ di tempo che mi intriga l’uso dell’olio di oliva nel dolci e ho voluto iniziare in maniera soft. Lei usa le noci, io un mix di nocciole e mandorle. Il cake rimane morbido dentro e con una bella crosticina croccante fuori nonostante l'assenza di burro e la ridotta quantità di olio. Si mantiene tale per giorni. Io lo trovo adatto all'inzuppo nel latte o nel tè!






Ingredienti:
150 g di nocciole tostate
30 g di mandorle
280 g di farina 00
230 g di latte  
1 uovo grande
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio di acqua di fiori d’arancio
150 g di zucchero integrale di canna 
2 cucchiaini di lievito per dolci

Procedimento. Tirate fuori dal frigo il latte e l’uovo almeno mezz’ora prima di iniziare la ricetta. Tritate grossolanamente le mandorle e le nocciole e mettete da parte. Amalgamate lo zucchero, l’olio e un cucchiaio di acqua di fiori d’arancio. Unite la farina e lievito setacciati, il sale, il latte e le noci e mandorle a pezzetti: amalgamate bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Imburrate uno stampo da plumcake*, versate il composto ed infornate a forno preriscaldato a 180° per circa 35 min. Dopo circa 20 min. di cottura coprite la superficie del cake con carta argentata per non farla scurire**. Fate raffreddare prima di sformare il cake.

* io ho usato uno stampo da plumcake + due mini stampini
** io ho saltato questo passaggio. Dipende dal vostro forno. Nel mio in modalità statica non è necessario.





PS: tostate le fette di cake e vedrete che saranno ancora più buone :-)

33 commenti:

  1. DA-DAN!
    L'aspettavo... :)
    La mia nuovissima acqua di fiori d'arancio attende pronto utilizzo...
    La consistenza del cake risulta morbidina o un po' secca?
    Grazie e a presto!

    RispondiElimina
  2. @Caro: non ho scritto le mie impresisoni ;)) che scema! Ti riporto cosa ho aggiunto:

    Il cake rimane morbido dentro e con una bella crosticina croccante fuori nonostante l'assenza di burro e la ridotta quantità di olio. Si mantiene tale per giorni. Io lo trovo adatto all'inzuppo nel latte o nel tè!

    A me piace proprio inzuppato, anche mangiato così è buono ma essendoci poco olio impasta un pelo la bocca un po' come tutte le torte asciutte ;)

    RispondiElimina
  3. Già mi colpisci le corde più golose e poi se mi suggerisci di tostarle!!!! E' un attentato::))

    RispondiElimina
  4. MMMhh, delicato, senza burro, come piace a me. Da provare al più presto direi. Baci.

    RispondiElimina
  5. innanzitututto questa foto mi fà impazzire e posso chiederti un informazione? per i miei 40 anni vorrei farmi un regalo una bella macchina fotografica cosa posso prendere che mi dia la possibilità tra 25 anni (visto la mia impeditaggine..) di fare foto simili a queste? e poi questo cake deve essere davvero morbido e super profumato, baci Ely

    RispondiElimina
  6. sarebbe adattissimo per le colazioni di casa mia !

    RispondiElimina
  7. Sembra un cake da "pasticceria secca", come piace a me, da inzuppare! Bellissime le foto!

    RispondiElimina
  8. Mmmmmmmm, che buooooniiii!!:X....E che profumino dovrebbe essere!...

    RispondiElimina
  9. Grazie mille stella!
    Come sempre, sei un tesoro.
    ;;)

    RispondiElimina
  10. Wow che meraviglia, complimenti.

    RispondiElimina
  11. Che delizia, complimenti per il dolce e per le foto, sono stupende!!
    Ciao, Laura ;)

    RispondiElimina
  12. Bellissima la torta, anche i cuoricini non sono affatto male!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  13. anche io sono vittimao sia dello shopping covulsivo che delle ricette a colpo di fulmine come questo cake veramemnte goloso che hai visto e realizzato immediatamente!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  14. Ecco davvero interessante il Thè, da quando ho realizzato i miei cioccolatini con il Matcha e con herl grey thé, sono pronta a metterlo dappertutto persino nel brodino ;) bacio questo é il link dei miei cioccolatini
    http://lacuocapasticciona.blogspot.com/2010/01/blog-post.html

    RispondiElimina
  15. Un'insieme di sapori inebrianti...tra nocciole ed acqua di fiori d'arancio c'è veramente il rischio di papparselo tutto in una volta!
    Bellissime foto!
    bacioni
    Ago :-D

    RispondiElimina
  16. uhm, perfetto per una colazione sana e dietetica direi, me lo appunto subito!

    RispondiElimina
  17. Bel cake..perfetto per il tè del pomeriggio...che poi è proprio in questo momento!
    Interessante l'uso dell'olio nei dolci, lo avevo letto anch'io, e se il risultato è cosi, dovrò provare!

    RispondiElimina
  18. L'aroma di fiori d'arancio si sente tanto? ..perchè se è forte non lo reggo tantissimo...
    L'aspetto del tuo cake è fantasmagorico, bella anche l'idea di tostare le fette, proverò!
    Grazie, un abbraccione

    RispondiElimina
  19. bada che cuoricini che ha lei...!
    bellini!
    la foto è bellissima e poi quest'acqua di fior d'arancio via, va cercata...
    mi stai facendo tornare voglia di cucinare! (male perché ho un sacco da fare e un sacco di ricette vecchie da pubblicare...)

    RispondiElimina
  20. wow che delizia!!! complimenti!

    RispondiElimina
  21. Proprio perfetto per l'ora del the! Non vedo l'ora di provarlo ...ma sopratutto di assagiarlo!

    RispondiElimina
  22. soon di corsa ma bello riesco a scriverlo:D

    RispondiElimina
  23. Avevo sbirciato le foto su Flickr e devo dire che questa che hai scelto per prima era la mia preferita :) Cake meraviglioso, con le tanto amate nocciole e quel profumo di fiori d'arancio... due domandine per te :)
    1. dove trovi l'acqua di fiori d'arancio? Io qui ho sempre visto soltanto l'aroma in fialetta, quello da pastiera per intenderci (strano che manchi qualcosa qui da me, sigh)
    2. e quel barattolino delizioso di the? marca, provenienza, altre informazioni pleeeeeease :))) è troppo bello! Grasssie ;)

    RispondiElimina
  24. Arietta: io la trovo all'Esselunga è della ditta F.lli Rebecchi...

    RispondiElimina
  25. @tutti: grazie! sono felice appreziate ;)

    @Ely: oh beh, io credo di essere l'ultima persona che possa consigliarti! Scatto con una compatta nikon coolpix 7600... fa foto pessime in genere (visi, paesaggi) ma per le macro di food funziona :D con qualche piccolo accorgimento vengono bene! Quindi, non saprei esattamente su quale macchina indirizzarti... io se avessi due soldini comprerei una reflex, anche se mi dicono non sia facilissimo imparare! Con la compatta, non puoi cambiare le impostazioni...ma è più facile ecco. Forse potresti cercare una compatta che permetta di personalizzare un po' le impostazioni?

    @Simo: guarda, io trovo sappia di miele sai? la combinazione fiori d'arancio e nocciole intendo... cmq, come da ricetta originale, puoi usare la buccia grattugiata di un'arancia ;)

    @cavoliamerenda: i cuoricini sono così belli che mi spiace quasi tuffarli nel tè :((

    @Arietta: ciao!

    1. allora io l'ho presa alla CRAI, c'è scritto sopra "aroma naturale" e non so esattamente cosa voglia dire...mi è parsa però molto piacevole al palato. Forse è della marca Rebecchi come suggerisce Simo ma non ne sono sicura, devo poi controllare!

    2. Per il tè invece, me l'ha regalato un'amica e l'ha preso al Le bon marché a Parigi. Lo trovi su internet qui: http://www.kusmitea.com/en/ ce ne sono alcuni davvero buoni!Io ne ho 5 scatolette e mi sono innamorata di quello al cioccolato e spezie :)

    RispondiElimina
  26. Ecco come utilizzare quella boccetta di acqua di fiori d'arancio acquistata in un raptus di foodshopping compulsivo un po' di tempo fa! Cara Giada ti capisco eccome, la tendenza ad infilare nel carrello qualsiasi ingrediente che mi attira in quel momento ce l'ho anch'io purtroppo...
    Mi incuriosisce molto il suo sapore abbinato alle nocciole, ma non so perché so già che mi piacerebbe :)
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  27. che buono...avrei anche tutti gli ingredienti!!!:)
    speciale per il tè proprio:)

    ciao:)
    Terry

    RispondiElimina
  28. E' difficile che le nocciole restino a lungo nella mia dispensa, visto che le mangio come stuzzichino! tostata sarà ancora meglio per esaltare il sapore nocciolato!

    RispondiElimina
  29. Mi pare proprio un perfetto dolcino per colazione, merenda, dopo cena leggero, dopo pranzo... insomma, s'è capito che mi piace??
    Le foto sono davvero raffinate e belle!
    baci

    RispondiElimina
  30. Mi pare proprio un perfetto dolcino per colazione, merenda, dopo cena leggero, dopo pranzo... insomma, s'è capito che mi piace??
    Le foto sono davvero raffinate e belle!
    baci

    RispondiElimina
  31. @Camo: anche tu come Caro, sistemata! ;))

    @Terry: si con il tè è fantastica! ma anche nel caffè nero o nel latte :)

    @Juls: grazie! si alla fine va bene per ogni pausa questa torta :)

    RispondiElimina
  32. ;)) avrei anche tutti gli ingredienti!!!

    RispondiElimina
  33. Ciao, approdo per la prima volta nel tuo con molto piacere! Ho dato un'occhiatina veloce soffermandomi su questo dolce in quanto particolarmente attratta agli accostamenti ad una calda tazza di tè o infusi!
    Mi complimento per i contenuti del tuo spazio web, mi farebbe piacere poterti conoscere meglio..A presto!
    Annalisa

    RispondiElimina

Mi spiace per il fastidioso captcha ma qui siam sommersi dallo spam! Portate pazienza ;-)