lunedì 31 maggio 2010

Mini Cake alle ciliegie e cacao e un giro nelle Langhe

Dogliani (CN) - Dettagli
Dogliani (CN)

Domenica ho passato una meravigliosa giornata in giro per le Langhe e sono anche riuscita a salutare al pelo una foodblogger a me molto cara :-) Credo che a breve uscirà anche il suo post sul weekend langhese, stay tuned! Sempre parlando di Langhe, ho come l'impressione che anche lei ci sfornerà dei post golosi e ricchi di spunti sulla zona.   
Dicevo, l’idea iniziale era di passare la mattinata all’Antica Fiera della Ciliegia di Dogliani (CN), pranzare e tornare a casa. Ci aspettavamo infatti una fiera degna di essere chiamata tale…mi aspettavo tante ciliegie, cibo, degustazioni a go go. Invece l’atmosfera era piuttosto sottotono e l’abbigliamento la faceva da padrone. Per fortuna ci siamo imbattuti in un punto vendita del Caseificio Cooperativo Valle Josina e abbiamo fatto scorta di formaggi! Dopo un breve giro nel centro storico e la salita al castello, dove c’era la parte più carina e caratteristica, e dopo una sosta per pranzo abbiamo deciso di fare un giretto nei luoghi della famiglia di mio padre. Ci siamo diretti a Monforte d’Alba, il paese di mio nonno dove è nato anche mio padre, e poi a Novello, il paese di mia nonna. Son due paesini sul cucuzzolo di due colline vicine… e pensare che mio nonno da giovane si faceva la strada a piedi per andare a trovare la sua fidanzata aka mia nonna :-)!! Inutile dirvi che sono posti meravigliosi, raccolti, silenziosi e romantici...ideali per una gita in moto!



Monforte (CN) - Dettagli

Monforte (CN)

Novello (CN)

Sulla via verso casa abbiamo fatto tappa anche a Cherasco e dopo una visita al centro storico mi sono ritrovata casualmente in pasticceria con in mano un sacchetto di Baci di Cherasco :-)

Cherasco (CN) - Portici

Cherasco (CN)


Per consolarmi della quasi totale assenza di ciliegie a Dogliani, una volta tornata a casa mi sono concessa doppia dose dei mini cake che ho preparato sabato con le ciliegie di mia zia!

Mini cake alle ciliegie e cacao  

MINI CAKE ALLE CILIEGIE E CACAO

Ingredienti: 
(per 15/20 mini cake o una torta da 26 cm di dimetro)
180 g zucchero
3 uova piccole
80 g burro fuso
1/2 bicchiere di latte di mandorle
1 bustina di lievito vanigliato
175 g di farina 00
50 g di maizena
50 g di farina di riso
25 g di cacao amaro
pizzico di sale
500 g di ciliegie
Preparazione: Lavate e denocciolate le ciliegie tagliandole a metà e mettetele da parte. Montate le uova e lo zucchero con la farfalla: 4 minuti 37° vel 3. Togliete la farfalla. Sciogliete il lievito in poco latte di mandorla. Nel boccale latte, lievito sciolto e burro: 15 sec vel 5. Aggiungete farina, maizena, farina di riso, cacao e il pizzico di sale: vel 5 finché il composto non risulta omogeneo. Inserite le ciliegie: antiorario a velocità ridotta finché non si sono amalgamate oppure a mano con la spatola. Versate in una tortiera o in monoporzioni per 30/40 minuti a 180° C.

Senza bimby: Lavate e denocciolate le ciliegie tagliandole a metà e mettetele da parte. Montate a lungo le uova con lo zucchero.  Sciogliete il lievito in poco latte e unitelo insieme al rimanente al composto di uova e zucchero. Aggiungete il burro fuso e successivamente le farine setacciate e il pizzico di sale. Unite poi le ciliegie. Versate in una tortiera o in monoporzioni per 30/40 minuti a 180° C.


Mini cake alle ciliegie e cacao



best_lover_01

23 commenti:

  1. Guarda come sono bellini in sezione queste tortine!! Ma che bel giro, meraviglioso!
    Come dicevo stamani a Sara a me questo angolo di mondo manca!

    RispondiElimina
  2. bellissima gita e bellissimi cake,deliziosi nelle loro formine rosse!

    RispondiElimina
  3. è stupenda, sembra super soffice! complimenti sei bravissima :-)

    RispondiElimina
  4. Mi ispirano proprio, questi mini cake! Prima di tutto per il latte di mandorle nell'impasto, "secondotutto" :-) perché, appunto, sono mini, quindi attenuano un po' il senso di colpa. Complimenti per il blog: è una chicca!

    RispondiElimina
  5. Anche le ciliegie della zia?!?!
    Eh no, signorina così non va proprio, eh?! Per punizione (e soprattutto per invidia dell'albero di ciliegie della zia...) niente stampini Migros! x(

    Bellissimo il tour delle Langhe... :)
    Un bacio e a presto!

    RispondiElimina
  6. bella consolazione!!! :P
    che gita stupenda, ci sono sempre tante di quelle golosità...peccato per le ciliegie! ma vedo che comunque ti sei data da fare :)
    baci!

    RispondiElimina
  7. tutto bello...e nostalgia...del dolcetto, delle langhe...smetto se no mi riparte la modalita´tango...meno male che posso rifare il dolce anche da quaggiu', aspettero' pazientemente la primavera e i suoi frutti. In fondo mancano solo 6 mesi,,,suvvia...

    RispondiElimina
  8. Invidio tutto...i luoghi, la zia con le ciliegie, gli stampini, la rosa...grazie del piccolo scorcio di Italia che mi hai fatto arrivare nel deserto :-)

    RispondiElimina
  9. eheh, qui ci si scambia chicche non da poco!! :D un po' alla volta voglio rivedermeli tutti, quei paesini (li ho visti tutti l'estate scorsa ma sempre un po' superficialmente, come si fa in un giro turistico, insomma), ora che sono qui di tempo ne ho a bizzeffe! :D Quella pasticceria a Cherasco non mi è nuovo...:D:D I loro baci sono una meraviglia!

    RispondiElimina
  10. che bontà di sicuro! Ne prenderei una volentieri!

    RispondiElimina
  11. Adoro le Langhe, non solo per il posto in sè ma anche per la loro cucina e i suoi prodotti.
    Risaputo il mio amore per l'abbinamento cioccolato-ciliegie mi inchino di fronte a queste piccole delizie...
    Ti auguro buona settimana:)
    Patricia

    RispondiElimina
  12. che bello leggere il tuo blog....brava Giada!!!
    Un bacione con la speranza sempre più viva di assaggiare presto le tue prelibatezze....
    Lilly

    RispondiElimina
  13. che belli quei posti...mmm il dolcino!

    RispondiElimina
  14. Ciao! ciliegie e cacao sà molto di afrodisiaco no? ottimo duo e prorpio da provare!!
    splendide le immagini!
    un bacione

    RispondiElimina
  15. @Juls: ti tocca organizzare un weekend lungo!! :) così vieni a trovare me e anche Sandra!

    @Blueberry e Lucia: ma grazie! :-*

    @Carolina: ahahah mancava eh la zia con gli alberi di ciliegie! eh ma qui abitiamo tutti in campagna ;))

    @Alice: eh si alla golosità locali io non so resistere :p

    @Glu: cavolo vero!da te è pieno inverno! zucche e cavoli a go go :D

    @arabafelice: e io apprezzo tanto il vostro feedback positivo! sono felice che questi posti vi piacciano :)

    @B&B: io voglio tornarci in moto con il mio fidanzato! e credo ripasserò proprio da Monforte ;)

    @Gialla: grazie!

    @Patricia: se le visiti non puoi non amarle!

    @Lilly: un abbraccio forte forte forte!! spero di riuscire a venirti a trovare un weekend!

    @Alessandra: ;)

    @manu&silvia: afrodisiaco o no non lo so... però è una goduria :p

    RispondiElimina
  16. Che bella gita vi siete regalati domenica....non sai quanto ti invidio!!! non conoscevo questi bei posticini nelle langhe, grazie alle tue dritte la prossima volta so dove dirigermi ;-)

    RispondiElimina
  17. Molto belle foto!!! I mini cake: me li segno! Grazie!

    RispondiElimina
  18. muoio!!!Ecco, muoio!!!Questa cake è eccezionale...e io per reazione...muoio...dalla voglia di assaggiarla!!!!

    PS: che posti meravigliosi!!!

    RispondiElimina
  19. questi posti li conosco come le mie tasche...Tra l'altro se non sbaglio pure mio nonno era di Monforte d'Alba,siamo parenti? ;-)
    Non posso far altro che sottolineare e ripetere quanto siano meravigliose le nostre belle colline. E questo lo dico non solo perché ci sono legata ma perché sono veramente splendide, ricche di sapori e tradizioni e offrono tantissimo. nOn è un caso che siano smepre piene di turisti (stranieri).
    hai fatto bene ad usare le ciliegie della zia.
    A presto

    RispondiElimina
  20. Che nostalgia pazzesca! Anche io conosco le Langhe moooolto bene... abbiamo casa a La Morra ed io mi son sposata nel castello di Grinzane : ) Che meraviglia. Se volete sapere dove fermarvi a mangiare avete solo da chiedermi... starei delle ore a parlare delle Langhe, meglio che mi fermi, stop! Un salutone e grazie per queste belle foto :)

    RispondiElimina
  21. eh si...proprio una bella consolazione!:)bravissima!:)

    RispondiElimina
  22. E per fortuna che hai fatto in tempo ad arrivare perché io avevo proprio una gran voglia di salutarti e di riabbracciarti! Che bello vedere anche il tuo reportage, la prossima volta che torno nelle Langhe magari andrò anch'io a Cherasco e Novello, dove quest'anno non mi sono soffermata!

    Deve essere favoloso questo cake con il latte di mandorle, ho idea che ci stia benissimo con cacao e ciliegie.

    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  23. Non so cosa ho fatto ieri mentre visitavo il tuo blog, ma ogni volta che inserisci un post mi arriva una e-mail... così mi sono trovata a gironzolare di nuovo, di nuovo e con + calma di ieri, nel tuo blog.
    Ho già visto 4 ricette che mi interessano ma dato che fa tanto caldo e non ce la faccio a stampare penso che ti metterò mel mio blogroll, diventero tua "seguace"... insomma da oggi ti tenco d'occhio... ritieniti osservata.
    Dann/www.cucinaamoremio.com

    RispondiElimina

Mi spiace per il fastidioso captcha ma qui siam sommersi dallo spam! Portate pazienza ;-)