venerdì 7 maggio 2010

Muffin alla robiola di Cocconato, cipolla e paprika

Dopo avervi nauseato con Losanna #1 #2 e #3 finalmente una ricetta!!!! In realtà dovrei andare a dormire in modo da essere bella riposata per il workshop Caffarel di domani ma non resisto. Troppa voglia di scrivere  un post serio. Era troppo tempo ormai che non mettevo le mani nella farina e non accendevo il forno. Questi ultimi giorni così piovosi e autunnali – “Loretta Goggi quest'anno è stata presa troppo sul serio. Un po' di fretta ora ce l'avremmo, eh.” cit. miparevastrano - mi sono sembrati una perfetta occasione :-) 

Ho scelto di riprodurre una ricetta di Sandra addirittura per la seconda volta. Nella prima versione (foto2) avevo seguito quasi alla lettera la ricetta usando della paprika piccante mentre questa volta (foto1) ho optato per la paprika dolce, delle cipolle rosse invece dell’erba cipollina e del burro salato Fiandino, di cui vi avevo già parlato qui, invece dell’olio. Con il burro otterrete dei muffin molto più morbidi ahimé per il vostro colesterolo. Vabbé ma ogni tanto uno strappo si può fare no? 

Per quanto riguarda l’ingrediente Robiola di Cocconato beh posso solo dirvi che è uno dei formaggi morbidi più buoni che io abbia mai mangiato. Ne vado letteralmente pazza ma non so dirvi se è commercializzata al di fuori del Piemonte. Se vi capita sottomano compratela senza esitazioni!  


Muffin alla robiola di Cocconato, cipolle e paprika
  
Ingredienti:
200 g di farina 00
mezza bustina di lievito
60 g di burro salato
200 g di Robiola di Cocconato
1 cucchiaino abbondante di paprika dolce
1 cipolla rossa di medie dimensioni
mezzo cucchiaino raso di sale
pepe q.b.

Preparazione: inserite nel mixer (io nel bimby) le uova, il formaggio, il burro fuso e la cipolla a pezzi. Frullate il tutto. Sciogliete il lievito in poca acqua e unitelo al composto mescolando. Unite poi la farina, la paprika, il sale e il pepe. Mescolate bene e versate il composto in uno stampo da plumcake o in stampini monoporzione. Infornate a 180°C per 30 minuti circa. 


Mini cake alla robiola di Cocconato e paprika

28 commenti:

  1. la robiola di cocconato..parliamone..che qui è introvabile...l'ho assaggaita solo una volta in vita mia mi ha colpita...e da allora nn la trovo più:(((

    RispondiElimina
  2. ma io questa robiola non l'ho mai sentita...che ignorante!!
    facciamo cosi, mi metto alla ricerca e ti faccio sapere!:)
    ci vediamo tra pocoooo!!

    RispondiElimina
  3. Mi sa che è un ingrediente introvabile per me ....
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
  4. Bentornata!!!!
    ADORO la robiola di Cocconato, pe rfortuna che qui ce l'ho! ;-)
    Uff, con il burro + morbidi? vabbé uno strappo si può fare
    In bocca al lupo per la Caffarel!!! ;-)
    PS non sai quanto son contenta del nuovo blog! :-)

    RispondiElimina
  5. Guarda che aspetto i tuoi racconti, eh?!
    E comunque non mi hai nauseata, anzi!
    Un bacio grande e a presto!

    RispondiElimina
  6. Io non l'ho mai assaggiata e non la conoscevo.
    Sono curiosissima!!!

    RispondiElimina
  7. che belli questi muffins salati.

    la robiola di cocconato non la conosco, mi sa che dalle mie parti è introvabile. :-(

    RispondiElimina
  8. ...meravigliosi questi muffins...li adoro, sia dolci che salati!
    Da provare...

    RispondiElimina
  9. ecco adesso mi hai fatto venire una voglia terribile di assaggiare questa robiola di cocconato. Mi toccherà girare come una cretina alla ricerca di questa meraviglia :)
    Buon corso Caffarel!!

    RispondiElimina
  10. I tuoi racconti e soprattutto le tue foto, mi hanno fatto venire voglia di fare un giretto in Svizzera... magari proprio a Losanna! Quanti bei negozietti;)
    Stì muffins salati sono un capolavoro!
    Conosco bene la Robiola di Cocconato, è una chicca della nostra zona... mai provata in un composto mix però!
    A presto e buon Caffarel...
    Roby

    RispondiElimina
  11. la robiola di Cocconato è uno spettacolo, l'ho mangiata direttamente là più volte, ma che buona, la migliore in assoluto!
    ottimi questi muffins salati, sono da provare :)
    un bacione!!!

    RispondiElimina
  12. Non l'ho mai provata, ma di sicuro ne sarei ghiotta, visto che adoro tutti i formaggi e quelli freschi piemontesi sono una vera tentazione! Sono contenta che il pacco ti sia piaciuto!

    Dora

    RispondiElimina
  13. sfiziosi e gustosi questi muffin!!! complimenti!! ciao!

    RispondiElimina
  14. finalmente! sei tornata in cucina!
    bellissimi questi muffin, morbidi, promettenti...
    questa robiola non l'ho mai sentita, io amo la robiola, se mi capita a tiro è una prova sicura!
    (scusa per la mail, appena posso mantengo la promessa)
    buon fine settimana,
    Chiara

    RispondiElimina
  15. i paninetti con la Robiola d'coccona (dovrebbe essere piemontese!!) :-)) piacciono sempre tanto!
    La versione burrosa mi manca.. mi sa che farò uno strappo anche io e li preparo con il burro, gnam
    bacioni e grazie
    a venerdì! ;)

    RispondiElimina
  16. Che bellini! hai fatto benissimo a postarli :-)

    RispondiElimina
  17. Mai assaggiata questa robiola, andrò in un paio di negozi strategici! Moooolto saporiti questi muffins! Ma come mai non c'èro ancora tra i tuoi lettori?? maaahh, sarà l'età... Baci
    Pat

    RispondiElimina
  18. Dopo un'itro così su questa robiola, non puoi non metterci voglia di assaggiarla!
    i muffin siamo certe son dolci e buonissimi!!
    un bacione

    RispondiElimina
  19. tutti alla ricerca di questa favolosa robiola.. ma l’obiettivo è quello di realizzare questi muffin fantastici.. un bacio

    RispondiElimina
  20. grazie grazie grazie @tutti per essere passati di qui! in questo periodo sono imperdonabile, non riesco a stare dietro a tutto :)

    La robiola di Cocconato è appunto un formaggio di Cocconato d'Asti :p per questo sono dubbiosa del fatto che si possa trovare altrove. Forse nei negozi specializzati! Certo è che se venite in piemonte dovete assaggiarla!!!

    RispondiElimina
  21. tanta fame!!!! che colore splendido, con la paprika! devono essere stupendi!

    RispondiElimina
  22. Come sai a fine mese verrò in Piemonte e questa robiola di Cocconato finisce direttamente nella mia lista della spesa, spero di riuscire a trovarla, dopo aver letto la tua descrizione la desidero già! Ottimi muffins, pieni di prodotti di qualità :)

    RispondiElimina
  23. Molto interessanti complimenti. Dalle mie parti quel tipo di Robiola è introvabile, ma continuo a cercare. Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  24. ottimo muffin..e brava ad esaltare la materia prima che deve essere di qualità

    RispondiElimina
  25. Che bellezza e che gusto....mi hai proprio incuriosito con questa robiola...da ricercare! stupendi!

    RispondiElimina
  26. Antipasto ideale per una seratina tra amici, belle idee!
    Passa dal mio blog :-)

    RispondiElimina
  27. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina

Mi spiace per il fastidioso captcha ma qui siam sommersi dallo spam! Portate pazienza ;-)