martedì 7 dicembre 2010

Tortine al miele e rosmarino

Che strano tornare a scrivere sul blog dopo tanto tempo. Tirando le somme sono circa due mesi che latito dalla blogosfera ma non vi nascondo che la cosa mi ha fatto un gran bene. Ogni tanto mi chiedo come facciano alcune foodblogger a gestire lavoro, casa, figli, cani, gatti e mariti. Io devo ancora organizzarmi ma di certo non si può dire che a Milano cucini sul serio ecco. Sono già fortunata ad avere 2 padelle, di cui una acquistata da me, e un asse di legno. A casa a Milano mancano davvero troppi utensili e le padelle che ci sono implorano pietà tanto sono rovinate… in compenso però abbiamo il matterello, la padella forata per le castagne, una splendida teiera in ghisa e un servizio di calici da vino rosso. Manco l’ombra che so di un passaverdure o di un frullatore ad immersione. E poi la mia voglia di cucinare si azzera sapendo che nessuno assaggerà dandomi il suo parere, approvando o bocciando ciò che ho preparato. Mi viene una tristezza infinita.
 
Tortine al miele e rosmarino - Glassa al burro e limone

Però c’è il weekend e quando non lo passo interamente ad uscire per mantenere vivi i miei rapporti sociali, cucino a più non posso come in questi giorni di vacanza (io adoro il ponte di S. Ambrogio!!!!). Frugo nella dispensa e mi accorgo che qualcosa sta per scadere. Questa volta è stato il turno di un vasetto di miele di zagara di limone che ho smaltito in queste f-a-v-o-l-o-s-e tortine su suggerimento di Carolina. La ricetta è tratta da "Ricordi in Cucina" di Tessa Kiros.

 
Tortine al miele e rosmarino - Glassa al burro e limone

TORTA AL MIELE E ROSMARINO   
di Tessa Kiros

Ingredienti:
(tortiera 24 cm di diametro o 12 tortine/muffin):
150 g di burro
115 g di zucchero di canna scuro
175 g di miele
200 g di farina
1 bustina di lievito in polvere per dolci
1/2 cucchiaino di cannella
1 cucchiaio di aghi di rosmarino tritati finemente
2 uova sbattute

Per la glassa al burro: 250 g di zucchero a velo
100 g di burro ammorbidito
2 cucchiai di succo di limone
1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata

Preparazione: Scaldate il forno a 180° C. Infarinate uno stampo da 24 cm di diametro con bordo amovibile oppure utilizzate uno stampo da muffin ottenendone circa 12 . Unite il burro, lo zucchero di canna e il miele in un pentolino e aggiungete un cucchiaio d'acqua. Scaldate a fuoco dolce, mescolando una o due volte, finché il burro sarà fuso e lo zucchero sciolto. Lasciate raffreddare per 15 minuti. Setacciate la farina, il lievito e la cannella in una ciotola e aggiungete il rosmarino*. Versaci il composto a basa di miele e le uova e mescolate fino a quando è liscio. Versate nella tortiera e infornate per 35/40 minuti (un po’ meno se fate delle monoporzioni) facendo la prova stecchino. Lasciate raffreddare completamente la torta nello stampo.

*io avendo il bimby ho inserito tutto nel boccale e tritato gli aghi con la farina. 

Nel frattempo preparate la glassa al limone. Per ricoprire 12 tortine come in foto vi sarà sufficiente la dose da 150 g di zucchero a velo. Setacciate lo zucchero a velo in una ciotola. Aggiungete il burro, la scorza e il succo di limone, un cucchiaio d'acqua e sbattete fino ad ottenere un composto liscio, ma denso. Spalmate la glassa ottenuta su tutta la superficie della torta o delle tortine. Io ho preferito decorare 4 tortine con la glassa al burro (dose da 25 g di zucchero a velo) e le restanti con una semplice glassa di zucchero e acqua con gocce di olio essenziale di limone commestibile. 

Tortine al miele e rosmarino - Glassa di zucchero al limone

25 commenti:

  1. Favolose, hai detto bene!
    La glassa profumata al limone è fresca e gradevole e le rendono dei dolcetti adatti a cominciare la giornata con energia e, perchè no, anche a finirla in bellezza!
    :)
    Buone ferie intanto, a presto, da oggi ti seguo anch'io!
    ^^

    RispondiElimina
  2. Come ti capisco... anch'io nella casa "universitaria" di Milano, che abito durante la settimana, ho giusto le stoviglie contate per mangiare insalate in busta o piatti preparati nel weekend..così quando il venerdì torno a casa do il via libera allo sfogo! In questo ponte, poi, ho cucinato di tutto :) Che dire delle tue tortine... sono bellissime! Adoro il rosmarino accostato al miele e Tessa sta diventando ormai una garanzia.. grazie della ricetta e buona settimana ;)
    A.

    RispondiElimina
  3. Lo sai che un pò mi sono rivista in te quando sono andata a vivere da sola?!Anche io ad utensili e accessori da cucina ero messa malino...Ora per fortuna sono molto più attrezzata(adesso se qualcuno mi viene a trovare mi regala tutte cose per cucinare...fruste elettriche, frullatore ad immersione, tagliere, matterello, spianatoia...)ma all'inizio non è stato per niente facile e una volta mi sono trovata a stendere le piadine con una bottiglia di passato di pomodoro ;-)...Passando alle tortine devo dire che sembrano veramente buonissime...Un bacione

    RispondiElimina
  4. Bentornata tesoro!
    È un piacere rileggerti...
    È vero: allontanarsi dalla blogsfera ogni tanto fa proprio bene. Si riordinano le idee, ci si disintossica, si ricaricano le pile e la creatività,... Io sto meditando un lungo stop per tutte le vacanze di Natale per godermi casa, famiglia e amici. Insomma, biscotto per Natale e poi chiudo bottega per un po'! ;)
    Sono contenta che le tortine ti siano piaciute.
    Buon ponte e un bacio grande grande!

    RispondiElimina
  5. mmm...che particolari e profumate queste tortine, chissà che freschezza al primo morso...e quella glassa poi...divina!!!!

    RispondiElimina
  6. Graziosa la ricetta e mi intriga il rosmarino... per quanto riporti è vero difficile seguire tutto ma è bello quando è "leggero" come stai facendo, ciao

    RispondiElimina
  7. Però, meno male che non hai tanti attrezzi di cucina se no chissà cosa avresti combinato.Non è sempre facile stare dietro un blog,ma finchè lo fai con piacere perchè no?
    Porverò a rifare la tua ricetta...con meno burro però.
    Un bacione e buon ponte!

    RispondiElimina
  8. Bentornata, con gran classe! Queste potrebbero piacere anche a me che non amo per niente i dolci.

    grazie

    daniela
    ps: capisco l'appocundria da mancanza di attrezzi. Io che son milanese ne we provo lo stesso scoramento!

    RispondiElimina
  9. Bentornata!! come Caro anche io sto mediando una vacanza, è tanto utile, serve a differenziare un po' le cose, a vedere altro! però è smepr eun piacere rileggerti!

    RispondiElimina
  10. Bentornataaaaa!:)
    favolose tortine come hai detto tu,da segnare sull'interminabile lista di cose da fare!!
    goditi il ponte, ma non sparire di nuove, eh!! ;)

    RispondiElimina
  11. Tesoro che bello risentirti. Da quello che leggo mi sembra di capire che le case degli studenti siano tutte uguali...anche qua a Bologna stessa cosa, nella mia non c'era manco il forno :((
    Non sapevo si potessero fare i dolci al rosmarino....da provare assolutamente.

    RispondiElimina
  12. Giadaaaaaaaaaa che bello rileggerti!!!! e sei ritornata alla grande!! viva il ponte di san Ambrogio, allora!! un bacio grande, grande!

    RispondiElimina
  13. Buongiorno a tutti :) Oh là oggi mi prendo il tempo e rispondo a ciascuno di voi!

    @MeggY: ciao! guarda io le mangerei alla mattina, dopopranzo a merenda e a cena...infatti stanno finendo!!

    @Your NOise:ciao Agnese! che bella scoperta il tuo blog ;)

    @Sarettam: ma almeno fosse casa mia...potrei come dire abbellirla e comrpare delle cose utili. Se rimarrò a Milano più definitivamente me ne andrò per i fatti miei e allora mi attrezzerò come si deve :)

    @Caro: siii goditi le vacanze e non pensare al blog. è davvero utile fermarsi un attimo. Io ero troppo presa dall'ansia da post. Ora, dovessi anche solo scriverne uno al mese non credo ne soffrirei troppo ecco. Prometto di impegnarmi per rimanere sui 2 post al mese :)

    @Luciana: si esatto, freschezza. Non sono per nulla stucchevoli :)

    @Alem: ciao bella! sappi che ti leggo sempre! in bocca al lupo per tutto ;)

    @Stefania: eh si, bigogna dare il giusto peso alle cose... è il blog rimane sempre e solo svago per me.

    @Lia: si c'è taaaanto burro qui. In genere sono burrofobica ma sta volta ho seguito fedelmente la ricetta. In compenso rimangono morbidissssssime le tortine!

    @Daniela: questo dolce è perfetto proprio per chi non li ama. Il miele e lo zucchero sono perfettamente bilanciati dal rosmarino e dal limone. Mio padre, che odia i dolci in genere, le ha apprezzate!

    @Jusl: vacanza anche per te! :D io ne avevo proprio bisogno...

    @Cris: prometto almeno un altro post per dicembre :P

    @€lenuccia: che bello rileggere anche te! io vi leggo tutte dal Reader ma fatico a passare da tutti...mi rifarò alla grande nelle vacanze di Natale. Sono a casa dal 20 dicembre al 2 gennaio! :)

    @K@atia: un abbraccio grande grandeanche a te!!!!!

    RispondiElimina
  14. Ciao! eh si non tutte le situazioni son facili da gestire ed a volte ci si meraviglia di come arrivare a fine giornata...facendo di tutto!!!
    Golosi questi tortini: dolce il sapore e profumato dal rosmarino!
    baci baci

    RispondiElimina
  15. Sono bellissimi *_*
    E poi con la copertura bianca.. quella glassa al burro dev'essere favolosa... sono così natalizi con il cappellino bianco...
    poi il Miele...
    bravissima, non posso dire altro :)

    RispondiElimina
  16. Ben ritrovata! e queste tortine che ci "regali" son meravigliose! chissà che profumo e che gusto! :)

    RispondiElimina
  17. Miele e rosmarino?!?...che bell'abbinamento...mi ispira un sacco!!! ^_^ sembrano buonissime queste tortine!!!

    RispondiElimina
  18. ...questo libro mi attira sempre più, lo voglio...e le tue tortine...voglio anche loro!!!!!

    RispondiElimina
  19. Per fortuna sono scarso a cucinare.... Le due padelle in croce mi hanno fatto ricordare vari trasferimenti, ma soprattutto quello a Parigi dove hai da rinunciare anche alla moka :-) Mi sembra però che mano e macchina fotografica non siano venute meno.

    RispondiElimina
  20. Mi hai dato un ottimo spunto per usare il miele alla cannella che mi è stato regalato qualche mese fa, potrei reinventare questa torta, eheh!

    RispondiElimina
  21. Ehm, sto male. Avevo letto MELE e rosmarino, che dici, devo disintossicarmi??? :-)
    Sono stupende, Giada :-)

    RispondiElimina
  22. Mi piacciono...e pure tanto!

    RispondiElimina
  23. miele e rosmarino?? dai, che abbinamento particolare.. andrebbereo sicuramente provati!! :)
    ti va di rifare un ricettina per il mio contest? finisce tra meno di due settimane. http://whitedarkmilkchocolate.blogspot.com/2010/10/il-primo-contest-delle-cioccolatine.html

    RispondiElimina
  24. Simlpy Delicious!! Thank you for sharing :)

    RispondiElimina

Mi spiace per il fastidioso captcha ma qui siam sommersi dallo spam! Portate pazienza ;-)