domenica 20 marzo 2011

Tagliatelle di farina di ceci

L'immancabile pacchetto di farina di ceci giace in dispensa mezzo pieno. Già, perché io lo compro per prepararci la farinata ma ne bastano 250 g... e poi? Beh, potete utilizzarla anche per altre ricettine niente male tra cui questo finger food (via Cavoletto) e la panissa genovese che io preparerei in versione fritta :) C'è poi il capitolo pasta fresca: avevo adocchiato la ricetta in questione su un vecchio ricettario Bimby ed è rimasta in stand by per moltissimo tempo. E poi io vado matta per la pasta fresca aromatizzata/alternativa e lo dimostrano le diverse ricette che trovate su Fiordilatte:




Tagliatelle di farina di ceci


Potevo dunque non provarla? E ci credete se vi dico che mi ha anche aiutato il mio fidanzato? Però a lui la pasta non è piaciuta quanto a noi a casa. Dice che sa troppo di....ceci :-) 
Vi ricordo che la farina di ceci (o di qualsiasi altro legume) può essere utilizzata anche da sola previo passaggio in forno per tre ore. Qui trovate i dettagli. Se non avete problemi con il glutine credo non sia il caso di "sprecare" così tanta energia ecco, ma in caso contrario mi sembra ragionevole. 

Ingredienti: 
250 g di farina 00
200 g di farina di ceci
3 uova piccole* 
acqua q.b. (circa un bicchiere)
*potete usare 4 uova ed evitare l'acqua. 

Preparazione: miscelate la due farine e impastatele con le 3 uova aggiungendo acqua q.b. per ottenere un impasto omogeneo. Tirate poi la pasta con la macchinetta passando dallo spessore 1 al 3 e infine al 5 (o 6 se la preferite più fine). Formate poi le tagliatelle e lasciatele asciugare almeno mezza giornata. 

Tagliatelle di farina di ceci

Come condire la pasta? Olio e parmigiano oppure fate appassire nell'olio evo due cipollotti freschi, unite qualche pomodorino, rosmarino e spolverate con abbondante pepe. Salate a piacere. 

Tagliatelle di farina di ceci



Alle prossime tagliatelle :-)


25 commenti:

  1. Mi piace questa tua pasta ! Trovo geniale questa possibilità di utilizzare legumi come frumento ! Complimenti !!!

    RispondiElimina
  2. Se sa " troppo" di ceci allora piacera' moltissimo all'uomo di casa arabafelice :-)
    Grazie per questa idea davvero stupenda, in menu per domani sera!

    RispondiElimina
  3. Ecco come smaltirò quel mezzo pacchetto aperto che giace in dispensa!!

    RispondiElimina
  4. trovo che sia interessante uso altenativo della farina di ceci

    RispondiElimina
  5. Ciao, ricercata questa pasta con la farian dic eci! Più gustosa e buonissima anche solo con olio e parmigiano.
    baci baci

    RispondiElimina
  6. una delizia... te la rubiamo questa ricettina! passa a trovarci ;)
    www.modemuffins.blogspot.com
    baci
    MMM

    RispondiElimina
  7. @Rossella: io sta farina di ceci me la dimentico sempre :) ma è davvero tanto versatile! idem per le altre farine di legumi...

    @Araba: guarda mi ha fatto troppo ridere! sa troppo di ceci XD eccerto, è di ceci!! Dai provala e poi mi dirai :)

    @tutti gli altri: provate provate provate! tanto sta farina finireste per dimenticarla in dispensa come me :D

    RispondiElimina
  8. ancora devo provare questa farina di ceci! ^_^
    Presto... mooolto presto!
    intanto complimenti davvero ^_^

    RispondiElimina
  9. Nel mio paesino salentino con la farina di ceci prepariamo una sorta di "polentona" con alloro, cipolla, peperoncino, olio, acqua.. insomma non è un piatto che si dimentica facilmente!
    Ricordo la mia nonnina mentre la preparava.. :-((( Mi mancano questi gesti così antichi..

    Tu sei davvero brava Giada: queste tagliatelle sono più belle di quelle comprate! ^___^

    RispondiElimina
  10. A parte il fatto che sono di una perfezione sconvolgente, le metto in lista per la prossima volta che faccio le meringhe, così prendo due piccioni con una fava!!!
    Stefania

    RispondiElimina
  11. Io adoro i ceci, sono forse i legumi che preferisco, quindi se "sa di ceci" non posso non provarla.

    RispondiElimina
  12. sono semplicemente perfette!!! ma ti sei fatta aiutare dalla macchina, confessa! anch'io ho una confezione di farina di ceci che giace in fondo alla dispensa, è ora di tirarla fuori! ;)

    RispondiElimina
  13. sai che l'avevo fatta anch'io la pasta con la farina di ceci, denaturandola in forno proprio come dice il cassi sul suo sito?
    avevo però avuto qualche problemino di consistenza, nel senso che a cuocerla si era un po' spezzata, devo riprovare assolutamente dopo aver visto i tuoi risultati!

    RispondiElimina
  14. Sono rimasta incantata dal tuo blog...sei fantastica...queste tagliatelle sono a dir poco PERFETTE!

    RispondiElimina
  15. Non ho mai provato la farina di ceci... sono imperdonabile! Ma prometto che lo farò!

    RispondiElimina
  16. Allora, come volevasi dimostrare: uno dei piatti piu' graditi degli ultimi tempi, con richieste in ginocchio di rifarlo ancora, ed ancora, ed ancora :-)

    Quindi mille grazie!

    RispondiElimina
  17. Questa ricetta è squisita, la farina di ceci mi piace tantissimo ed in casa non manca mai. Avevo già trovato, molto tempo fa (magari proprio tramite il tuo blog che seguo da tantissimo, ma ora non saprei) il metodo per rendere lavorabili le farine di legumi attraverso un apssaggio in forno. Ecco, a dir la verità avevo anche provato, ma m'era uscita fiuori una schifezza di farina (e pensare che l'avevo lasciata meno di tre ore!). Tu hai mai provato?
    Un bacio

    RispondiElimina
  18. Perdona le scorrettezze lessicali... sono andata un po' in fretta sulla tastiera e non ho controllato alla fina... mannaggia...

    RispondiElimina
  19. Adoro la farina di ceci! Da buona Toscana ne ho sempre una confezione a casa per preparare la cecina o torta di ceci, come si chiama dalle mie parti. Ma non ci ho mai preparato le tagliatelle.... Mi hai dato un ottimo spunto! Ciao Silvia

    RispondiElimina
  20. @Erica: su su su :D

    @MAri: che ricordo tenero :*

    @fantasie: ehehe merito dell'imperia eh!non le ho fatte con il coltello ;)

    @elenuccia: vai vai provale :)

    @Blueberry: beccaaaaata :D si con l'aggeggio apposta dell'imperia vengono perfette :) e poi è merito dell'asciugatura sui bastoni!

    @Gaia: no io non ho mai provato con sola farina di legumi, non credo leghi benissimo e poi mi spiace proprio lasciare acceso il forno per 3 ore... avevi messo l'uovo?

    @Elisabetta: ma grazie ;)

    @More: ;)

    @Araba: hip hip hurrà! sono felicissima :D

    @fausta: no mai provato, mi sento troppo in colpa a lasciare il forno acceso per 3 ore. Mi sembra proprio troppo XD quindi metto sempre una parte di farina 00 o semola!

    @Silvia: mmm cecina? mai sentita! :) mi devo informare...

    RispondiElimina
  21. io per abitudine vado sempre sulle tradizionali ma ammetto che queste mi ispirano (così potrò utilizzare quella farina di ceci che giace nella dispensa da un po' di tempo!!!)

    RispondiElimina
  22. Io mi ricordo tutte le tue ricette di pasta fresca... ;)
    Buonanotte e un bacio,
    Caro

    RispondiElimina
  23. A parte che sono meravigliosamente perfette :) però come facevi a sapere che ho ancora della maledetta farina di ceci in dispensa? le faccio, eccome se le faccio, e mi sa anche che le condisco alla Fiordi-maniera :)
    un abbraccio :*

    RispondiElimina
  24. grazie Alessia! sono maniacale per le tagliatelle io :) le stendo su dei bastoni ricoperti di stoffa e non sembra, ma asciugano molto meglio!

    RispondiElimina

Mi spiace per il fastidioso captcha ma qui siam sommersi dallo spam! Portate pazienza ;-)