domenica 4 settembre 2011

Raspberry White Chocolate Cheesecake - reverse engineering #1

Se non avete mai assaggiato la Raspberry White Chocolate Cheesecake di Starbucks non credo che oggi possiate aiutarmi. Io e P. stiamo disperatamente cercando di riprodurre uno dei dolci che amiamo di più e di cui abbiamo fatto scorpacciate in Turchia e incontrato per la prima volta a Losanna. Quello che vi presento oggi è il primo tentativo di reverse engineering che abbiamo fatto ma... non è lei. Qui (e anche qui) potete vedere una foto dell'originale che risulta più chiara della mia, contiene decisamente meno uova. Ha la consistenza di una cheesecake senza cottura ma dall'aspetto sembra che una passatina in forno l'abbia ricevuta. La mia ricetta è ispirata  a quella che trovate qui a sua volta tratta dal sito Allrecipes e adattata. 


Raspberry White Chocolate Cheesecake di Starbucks - reverse engineering #1



Base
Ingredienti:
250 g di biscotti Digestive
1 cucchiaio di miele
30 g di burro fuso
  1. Inserite nel mixer tutti gli ingredienti e sbriciolate i biscotti.
  2. Distribuite il composto ottenuto in una tortiera con bordo amovibile da 23 cm di diametro cercando di creare il bordino laterale come vede in foto. Aiutatevi con un bicchiere sia per il fondo sia per le pareti laterali. Mettete da parte. 

Variegatura ai lamponi/frutti di bosco
Ingredienti:
3 cucchiai di marmellata di frutti di bosco senza zucchero
3 cucchiai di marmellata di fragole senza zucchero
  1. Frullate con il minipimer i 6 cucchiai di marmellata in modo da ottenere un composto omogeneo e mettere da parte.
  2. PRECISAZIONE: potete ovviamente utilizzare la frutta fresca, passarla al setaccio e farvi la gelatina sul momento. Dato che si trattava di un tentativo ho preferito la marmellata già pronta come suggerito nei commenti alla ricetta originale. Sceglietela senza zucchero. Come potete notare non sono riuscita a reperire quella ai lamponi e nemmeno lamponi se è per questo! 
Ripieno 
Ingredienti:
340 g di cioccolato bianco
100 g  di panna fresca
640 g di formaggio fresco cremoso (tipo Philadephia)
100 g di zucchero
3 uova
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  1. Assicuratevi che uova, panna e formaggio siano a temperatura ambiente.
  2. Preriscaldate il forno a 160°C.
  3. Riducete il cioccolato a tocchetti e scioglietelo a bagnomaria aggiungendo gradualmente la panna. Io ho messo tutto nel microonde a 720W e mescolato ogni 30 secondi. Mettete da parte.
  4. Inserite nel mixer il formaggio e lo zucchero sino ad ottenere un composto omogeneo.
  5. Con una spatola, unite al formaggio un uovo alla volta fino a completo assorbimento.
  6. Unite il cioccolato fuso e l'aroma vaniglia.
  7. Versate metà composto nella tortiera, unite tre cucchiai di marmellata. Terminate il composto e unire la restante marmellata creando dei disegni sulla superficie con una forchetta. 
  8. Infornate per circa 1 ora e mezza. è suggerita la cottura a bagno maria. Non aprite mai lo sportello del forno.
  9. Trascorso il tempo, spegnete il forno e lasciate la torta a sfreddare in forno chiuso per circa un'ora. Tiratela fuori e non appena possibile mettetela in frigorifero per almeno 8 ore prima di servire.   

Raspberry White Chocolate Cheesecake di Starbucks - reverse engineering #1



Commenti:
  • come consistenza ci siamo quasi, la mia però impasta un po' la bocca rispetto a quella di Starbucks che invece è più leggera e ariosa, suggerimenti?
  • la mia è troppo gialla, ridurrò le uova a 2 la prossima volta
  • sapeva troppo di cioccolato bianco, da ridurre assolutamente. Sospettavo di aver esagerato.
  • si è un po' abbassata al centro, secondo l'autrice della ricetta da cui ho preso spunto ciò è imputabile all'utilizzo del robot (es. Bimby) invece che della spatola. Insomma, fare tutto a manina permette di incorporare meglio l'aria. Se invece avete la planetaria pare non ci siano problemi. 
  • si sono cotti più i bordi del centro, anche qui l'autrice consiglia la cottura a bagno maria che io ho evitato avendo utilizzato un cerchio per torte senza fondo. 
  • ricetta da cui prendere spunto per il tentativo #2 + ricetta e consigli di Sabrina

Al prossimo tentativo...


23 commenti:

  1. Io non l'ho mai assaggiata ma questo tuo primo tentativo mi sembra ottimo!!

    RispondiElimina
  2. La prossima volta che capito da Starbucks provo a vedere se c'e', qui non arriva tutto l'assortimento...la tua pero' mi fa una gola!!!

    RispondiElimina
  3. Io odio le cheesecake ma questa ha il cioccolato bianco e i lamponi che adoro quindi mi stai quasi tentando =) tra l'altro Fob ama le cheese e odia il cioccolato, sarebbe una cattiveria grandiosa preparargliela =)

    RispondiElimina
  4. caspita che golosità! proveremo a farla seguendo anche i tuoi suggerimenti a fondo ricetta! Anche se comunque a noi anche la tua sembra favolosa!

    RispondiElimina
  5. Mi dispaice non l'ho mai assaggiata, per cui non ti posso dare nessun consiglio, ma a me la tua sembra favolosa !

    RispondiElimina
  6. Che invidia bestiale....io non sono mai stata in tutta la mia vita in uno Starbucks, pensavo di non sentirne il bisogno......invece!!!

    Un bacetto,

    Fabi

    RispondiElimina
  7. @Cristina: ma grazie! :)

    @araba: eh ho notato che Starbucks varia i dolci in base al paese...in Turchia ce n'erano alcuni che non mi erano familiari :) e c'era anche il caffè turco!

    @Cey: ma sai che se riduci il ciocco (tipo 100 g) secondo me non si sente? :) Io ho esagerato ma che ci posso fare se un pacco di Nestlé chocolate morsel pesa 340 g????? XD Mi serve più buonsenso in cucina mi sa...

    @Claudia Annie: eh si, nonostante i difetti si lasciava mangiare :)

    @lerocherhotel: io ci riprovo di sicuro :) anche se andando verso l'inverno i dolci freddi non mi attirano troppo.

    @Eseme e Fabiana: anch'io pensavo che Starbucks non fosse nulla di speciale. Poi assaggi i dolci e cambi idea :D

    RispondiElimina
  8. quella di starbucks non l'ho mai assaggiata, ma ti capisco pienamente, io mi sono innamorata della torta al limone e ho provato a rifarla.. e nulla! non era come l'originale.
    Ma insomma, tornando al cheesecake, io l'originale non l'ho assaggiato, ma ad occhio la tua mi ispira come e più dell'originale!

    RispondiElimina
  9. non ho mai assaggiato l'orignale, ma la tua mi sembra una degna rivale!!! deve essere deliziosissima!!! ;)

    RispondiElimina
  10. Ma ti diro' che a vedersi e' un capolavoro....io poi amo le torte di questo genere......quindi penso che la provero'.........non ho mai provato l'originale ma questa mi attira un sacco...........brava complimenti

    RispondiElimina
  11. Dalla foto sembra favolosa...adoro questo tipo di torte e me la segno, magari un giorno...chissà ...la faro anche io!

    RispondiElimina
  12. L'originale dev'essere buonissima, ma se devo essere sincera la tua versione mi sembra più intrigante e particolare!

    RispondiElimina
  13. Senti ma se entriamo di notte e mettiamo sotto sopra tutto il locale fino a che non troviamo LA RICETTA? Che poi, magari, potrebbe essere una di quelle fantastiche bustine "versa e inforna" e abbiamo risparmiato un sacco di tempo!
    :D

    RispondiElimina
  14. un tocco di zenzero è ufficialmente 'sbavantibus' davanti a codesta meraviglia! :P
    un bacione

    RispondiElimina
  15. Mh, io non l'ho mai assaggiata quella di starbucks, comunque non sembra cotta in forno, sembrerebbe soltanto, come dire, "abbrustolita" in superficie, o con il grill del forno oppure con la fiamma da pasticcere.. Però sembra buona anche la tua, e poi è normale che il cheesecake in forno venga più alto sui lati.. o sbaglio? xD

    RispondiElimina
  16. grazie a tutte :)

    @Caro: noooooooooooo le bustine noooooooooo. Nulla di più probabile mi sa... XD

    RispondiElimina
  17. Ciao, ho scoperto solo ora il tuo blog e me ne sono innamorata! Mi piace molto il tuo modo di scrivere e come presenti le ricette! Ti ho aggiunta ai miei blog preferiti, vorrei diventare tua sostenitrice...ma non trovo dove aggiungermi :-( Sò ccecata??? :-D

    RispondiElimina
  18. Questa mi piace. Confesso che a N.Y. ho mangiato solo la classica cheese-cake...ma questa con i frutti rossi mi attira parecchio: l'effetto variegato é proprio "sciccosissimo"!! Alexandra

    RispondiElimina
  19. @Deborah: e si c'era un problema con il widget sostenitori :) ora c'è!

    @Alex: grazie :) a proposito di variegatura... http://annies-eats.com/2010/08/06/raspberry-swirl-cheesecake-cupcakes/ queste sono super chic!

    RispondiElimina
  20. Io non l'ho mai assaggiato, ma il tuo sembra davvero ottimo, anzi a quando un assaggio? ^_^

    RispondiElimina
  21. meravigliosa questa cheesecake e complimenti per il blog!
    ciao

    RispondiElimina
  22. Yes! Finally something about закон.
    Feel free to visit my web blog - Ντουμπάι δικηγορικό γραφείο

    RispondiElimina

Mi spiace per il fastidioso captcha ma qui siam sommersi dallo spam! Portate pazienza ;-)