giovedì 6 ottobre 2011

Fichi d'India, il primo incontro

Visto che qui sembra ancora estate me lo concedete un post sui fichi d'india? Arrivo un pelo in ritardo dato che questi meravigliosi frutti si raccolgono e si gustano nel periodo di agosto/settembre. Sarò sincera, io li ho assaggiati per la primissima volta quest'anno e mi sono piaciuti parecchio. Con gli ultimi rimasti ho realizzato due ricette: una pasta e un assaggio di chutney, ripromettendomi di svegliarmi prima il prossimo anno :-) La pasta l'ho spudoratamente scopiazzata da Elisa e Tery mentre la chutney proviene dal libro "La cucina siciliana" dei Calycanti e l'ho trovato sul meraviglioso blog La formula del biscotto


Linguine ai fichi d'india


Linguine ai fichi d'India e acciughe

Ingredienti:
  • 200 g di linguine
  • 2 fichi d'india
  • 3 filetti di acciughe (o alici) sott'olio
  • un quarto di cipolla di Tropea
  • olio extravergine d'oliva
  • peperoncino in polvere
  • sale
Preparazione:  In una padella fate appassire la cipolla tagliata a fettine sottili in un po' d'olio. Sbucciate i due fichi d’india come mostrato qui e frullate la polpa con un frullatore ad immersione. Passate al setaccio per eliminare i semi. Aggiungete un pizzico di sale. Sciogliete nella padella con l’olio le acciughe. Scolate la pasta al dente e fatela saltare in padella aggiungendo a piccole dosi la salsa di fichi d’india fino ad esaurimento. Spolverate con peperoncino e servite.



Chutney di fichi d'india


Chutney di fichi d'India

Ingredienti:
  • 16 fichi d'India 
  • 500 g cipolla tritata finemente
  • 1 cucchiaino zenzero in polvere 
  • 50 ml aceto bianco 
  • 150 g di zucchero 
  • 1 cucchiaino di sale 
  • 1 stecca cannella* 
  • 1/2 cucchiaino peperoncino fresco a pezzetti**
* io ho usato quella in polvere
** io ho usato quello secco

Preparazione: Sbucciate i fichi d'india come mostrato qui e passateli con il passaverdure per eliminare i semi. Se riducete le dosi potete anche frullarli con il frullatore ad immersione e passare il composto al setaccio. Aggiungete tutti gli altri ingredienti e lasciate in una ciotola per due ore. Cuocete a fiamma molto bassa per circa due ore, mescolando spesso e controllando la consistenza. Dovrà risultare densa come una marmellata. Invasate in barattoli sterilizzati Bormioli, capovolgeteli  e lasciate raffreddare a testa in giù. 

Come usarla? Io l'ho mangiata con formaggi stagionati :-) Ottima!!



12 commenti:

  1. Eccola! La foto è bellissima e l'idea del chutney è da segnare, si ormai per il prossimo anno.
    Soprattutto devo sperimentare la versione della pasta di tery con il formaggio. Bacione

    RispondiElimina
  2. sai io li ho mangiati solo quando ero piccola e non ricordo affatto il loro sapore, dovrei rimediare il prima possibile :) comunque le tue ricette son molto interessanti,complimenti!
    buona giornata e buon fine settimana :*

    RispondiElimina
  3. concordo con elisa, la foto è davvero molto molto bella! come dicevo a lei io i fichi d'india nonostante sia venuta in puglia nel periodo ancora giusto non sono riuscita a mangiarli...sarà destino che non li assaggi! non mi arrendo, prima o poi ce la farò!

    RispondiElimina
  4. Aspettavo con ansia la tua versione dopo averla vista su facebook ed è davvero invitante!!
    L'abbinamento con le acciughe mi ispira molto!
    Il chutney, deve essere deliziosissimo, complimenti! un bacione

    RispondiElimina
  5. Pasta con i fichi d'india?!? Mai vista!! Sarà sicuramente buonissima!!
    Nel frattempo ti invito a partecipare al mio nuovo contest sulla cucina toscana! Ti lascio il link: http://pandiramerino.blogspot.com/2011/10/la-toscana-nel-piatto-il-mio-nuovo.html
    Ti aspetto!!

    RispondiElimina
  6. Quanto mi piacciono i fichi d'india!!! Li ho mangiati per la prima volta l'anno scorso e me ne sono innamorata :) MI piacciono le tue ricette, specialmente quella del chutney da abbinare ai formaggi stagionati :) bacioni

    RispondiElimina
  7. Adoro i fichi d'india e quel chutney ha un aspetto strupendo!!! Per la pasta invece non ci sono davvero parole, deve essere davvero molto particolare
    baci
    fra

    RispondiElimina
  8. che storia... mi piace un sacco la presentazione, sembra un quadro d'artista! chissa che profumoo :P

    RispondiElimina
  9. @Elisa: anche io la prossima volta, ormai anno, proverò la versione formaggiosa :)

    @ribes e cannella: ma grazie! ;)

    @gaia: grazie gaia! per una volta vado orgogliosa anche io della mia fotina :D

    @Tery: grazie cara! a me la tua versione ha ispirato parecchio :D

    @Federica: niente contest ma grazie per essere passata :)

    @Titti: grazie! io credevo avessero un sapore completamente diverso :P mi han ricordato l'anguria e le more messe insieme. Però ti assicuro che sulla pasta ci stanno benissimo, la cottura riduce di molto il sapore zuccherino :)

    @Fra: il prossimo anno provala! :) è davvero un sapore interessante.

    @v@ale: troppo gentile! :)

    RispondiElimina
  10. Che bella la pasta!! l'anno prossimo la provo, visto che il chutney mi è piaciuto parecchio! A presto e complimenti

    RispondiElimina
  11. Era da molto che non passavo da qua e trovo questa ricetta di fichi d'india con la pasta...fino a qualche settimana fa non sapevo più dove metterli, tanti ne avevamo raccolti!
    Per il prossimo anno sperimenterò questa pasta e il chutney!
    elisa

    RispondiElimina
  12. @laura: grazie a te :)

    @bucciadilimone: bentornata elisa! ;) non dirlo a me guarda, ho guardato questi frutti con sospetto per molto tempo e ora mi frullano mille idee in testa. Tra l'altro al mercato si trovano ancora... sarà questo caldo anomalo? :)

    RispondiElimina

Mi spiace per il fastidioso captcha ma qui siam sommersi dallo spam! Portate pazienza ;-)