lunedì 11 giugno 2012

Cheesecake alla robiola e fragole

Dopo diversi tentativi di riproduzione della cheesecake perfetta credo di aver trovato il giusto compromesso. Si tratta di un dolce alla robiola trovato su di un numero recente di Donna Moderna (perdonatemi, non ricordo esattamente quale perché ho strappato la pagina) al quale ho apportato un paio di modifiche. Le fragole e le gocce di cioccolato sono del tutto opzionali: potete sostituire le prime con altra frutta a piacere ed omettere le seconde.

Cheesecake alla robiola e fragole

Ingredienti:
(per uno stampo da plumcake 
o per 6/8 monoporzioni)
1 uovo grande
50 g di zucchero a velo
300 g di robiola
100 g di ricotta
150 g di fragole
1 cucchiaino da tè di estratto di vaniglia
20 g di burro fuso
8 biscotti*
2 cucchiai di gocce di cioccolato fondente

* io ho usato i Molinetti della Mulino Bianco che ricordano parecchio i Digestive ma sono un po' meno pesanti. 

Preparazione
  1. Montate a neve ferma il bianco dell'uovo e mettete da parte.
  2. Montate il tuorlo con lo zucchero sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  3. Aggiungete la robiola e la ricotta continuando a lavorare con le fruste.
  4. Incorporata con una spatola l'albume montato a neve. Riponete la crema in frigorifero nel frattempo.
  5. Pulite le fragole e tagliatele a dadini piccoli. Unitele alla crema di formaggio insieme ad un cucchiaio di gocce di cioccolato fondente.
  6. Tritate i biscotti, mescolateli con il burro fuso e unite il rimanente cucchiaio di gocce di cioccolato.
  7. Foderate uno stampo da plumcake con carta da forno, oppure utilizzate degli stampi monoporzione di silicone, distribuite sul fondo i biscotti tritati e versate il composto di formaggio e fragole. 
  8. Cuocete nel forno caldo a 160°C per circa 30-40 minuti (a seconda che abbiate scelto le monoporzioni o lo stampo da plumcake). Sfornate e lasciate raffreddare. Riponete in frigorifero per almeno 2 ore e poi servite.


Cheesecake alla robiola e fragole




17 commenti:

  1. che belli ti sono venuti! In monoporzione mi piacciono un sacco... ;))
    Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh simo, io sono una fan della monoporzione! rende tutto più elegante :)

      Elimina
  2. Davvero molto molto belli. Io di solito utilizzo ricotta e philadelphia. Con la robiola devono essere comunque buonissimi. Sono da provare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao paola! io ci ho provato ma la philadelphia è troppo salata...prova con la robiola, mi sembra più delicata.

      Elimina
  3. Che invitanti le cheesecake monoporzione...e che carino usare la robiola. Brava!
    simo

    RispondiElimina
  4. che belline!!! da provare con la robiola! un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao giulia! la robiola è un'alternativa validissima alla philadelphia :)

      Elimina
  5. Ma che belli così piccoli :-) Sfiziosi!!

    RispondiElimina
  6. M’ispirano parecchio, li proverò sicuramente e a breve! Ciao ;-)

    RispondiElimina
  7. brava che anche tu elimini la philadelphia, a mio avviso è cos pastosa e pesante che ammazza la cheesecake! io uso spesso la ricotta ma anche con la robiola il risultato sarà altrettanto soffice e molto più amabile! love!!!

    RispondiElimina
  8. Ciao Fiordilatte,

    grazie della ricetta.

    Per fare la base della cheesecake io uso le fette biscottate al posto dei biscotti, aggiungendo qualche cucchiaio di zucchero e magari un po' di buccia di limone grattugiata o qualche noce o nocciola. Diventa molto più leggera. Anch'io uso la ricotta o la robiola, secondo me il philadelphia è troppo pastoso.
    Niki

    RispondiElimina
  9. Il malefico fidanzato dalla regia ne reclama una =) Io sai che non sono una fan della preparazione ma penso che la colpa sia soprattutto del philadelphia quando la faccio con la ricotta è più tollerabile, dovrò provare la robiola =)

    Sai che abbiamo trovato al supermercato un pane che si chiama "Fiordipatata"?

    RispondiElimina
  10. Mmmm... cheescake particolare, ma di buon gusto! ;)
    Mi segno la ricetta e tra i tuoi fan :)
    Nelly
    www.nelly-bacididama.blogspot.it

    RispondiElimina
  11. Ma che meraviglia! Complimenti sono bellissimi!

    Ciao, Ennio.

    RispondiElimina

Mi spiace per il fastidioso captcha ma qui siam sommersi dallo spam! Portate pazienza ;-)