lunedì 26 marzo 2012

Cupcakes al cioccolato con frosting al mascarpone, ricotta e nutella


Se la tua amica B., che non vedi da qualche tempo, ti dice di aver sognato un cupcake con crema chantilly e nutella e ti chiede Ma riusciamo a farli questi capcakes?? secondo voi cosa dovrebbe rispondere una foodblogger? Manca la chantilly ma in fatto di calorie questi cupcakes, frutto di un sabato pomeriggio di chiacchiere e cucina, non hanno nulla da invidiare a quelli del sogno :-) 

La ricetta è sempre quella di The Hummingbird Bakery che io ho preso da Carolina e leggermente modificato rispetto alla volta precedente. La trovo perfetta e non credo la mollerò più :-)  


Cupcakes al cioccolato con frosting al mascarpone, ricotta e nutella




CUPCAKES AL CIOCCOLATO 
CON FROSTING AL MASCARPONE, RICOTTA E NUTELLA

Ingredienti per 10 cupcakes:
120 g di farina 00
150 g di zucchero
1/2 bustina di lievito in polvere
1 cucchiaio abbondante di cacao amaro
40 g di burro a temperatura ambiente
120 ml di latte
1 uovo
3 cucchiai di gocce di cioccolato

Ingredienti per il frosting e la decorazione:
250 g di mascarpone
250 g di ricotta
200 g di nutella

  


Preparazione:
  1. Accendete il forno a 180°C.
  2. Versate in una ciotola la farina, lo zucchero, il lievito in polvere, il cacao e il burro. Mescolate con una frusta elettrica (o robot) a bassa velocità sino ad ottenere una consistenza sabbiosa. Potete anche farlo a mano "sbriciolando" con la punta delle dita.
  3. Aggiungete gradualmente il latte e mescolate bene.
  4. Unite l'uovo e continuate a mescolare finché no sarà incorporato. Continuate a mescolare per una paio di minuti fino ad ottenere un composto omogeneo. 
  5. Unite la gocce di cioccolato leggermente infarinate. Io prima di iniziare la preparazione le ho poste in frigorifero mescolate ad un cucchiaio di farina.
  6. Versate il composto nei pirottini adagiati nello stampo per muffin. Riempiteli per circa 2/3 e cuoceteli per 25/30 minuti. Fate la prova stecchino e sfornate lasciando raffreddare completamente.
  7. Preparate la crema mescolando mascarpone, ricotta e nutella finché non otterrete un composto omogeneo. Per una crema ancora più liscia potete frullarla con il frullatore ad immersione. Procedete alla decorazione con sac à poche.  


Cupcakes al cioccolato con frosting al mascarpone, ricotta e nutella




lunedì 5 marzo 2012

Dulce de leche 2 - la vendetta. Anonimo questo è dedicato a te!

Succede a volte che qualche lettore si lamenti di non esser riuscito a riprodurre una tua ricetta. C'è chi lo fa con garbo e c'è chi tocca livelli di maleducazione inimmaginabili. Io sono sempre disponibile ad aiutare e a cercare possibili spiegazioni (benché il blog non sia per me un lavoro!!) e mi chiedo sempre "mi sarò spiegata male? avrò dimenticato di scrivere qualche passaggio?". Poi c'è l'anonimo di turno che ti lascia senza parole e ti fa pensare machimelhafattofarediaprireunblog. Ma io sono onesta con me stessa e se qualcuno mi dice "la tua ricetta non funziona" non mi viene altro in mente che rifarla per l'ennesima volta appuntandomi ogni singolo dettaglio ed è quel che è successo con il Dulce de Leche

Dulce de leche - la vendetta


Premetto di averlo fatto davvero tante volte e anche in versioni alternative (con latte uht a ridotto contenuto di lattosio, con latte di mandorle, con meno zucchero) senza mai evidenziare alcun tipo di problema. Aggiungo che la "mia" ricetta poi tanto mia non è, la trovate nel web, nel forum ufficiale della Vorwerk e ci sono lettori che mi han riferito di averla eseguita con successo:

E allora dove sta il problema di chi non riesce a riprodurla lamentandosi che il latte è strabordato dal boccale? 
In rete si trovano diversi commenti di chi ha avuto problemi con il dulce de leche sia con cottura tradizionale sia con il bimby e con le dosi più disparate. Qui trovate un post molto interessante sulla cottura tradizionale vs bimby: in entrambi i casi si sottolinea che il latte potrebbe fuoriuscire causa eccessivo bollore. Il consiglio finale sembra quello di utilizzare solo 500 ml di latte. Leggendo nei commenti, pare che a qualcuno si strabordato anche con 500 ml, che abbia messo troppo bicarbonato? Ho poi trovato un interessante commento di Silvia-MariaRosa sul forum Cookarond che riassume i punti chiave per gestire questa marmellata: 
  1. utilizzare una pentola capiente il quadruplo della quantità di latte. Quindi nel caso del bimby TM31 che ha capienza 2 lt, usare al massimo 500 ml di latte. 
  2. aggiungere il bicarbonato a metà cottura
  3.  maggiore grasso nel latte equivale a maggiore cremosità della marmellata. Potete sostituire parte del latte con panna fresca. Viene bene anche con il latte scremato.
  4. se lo fate sul gas utilizzate gli spargifiamma
  5. dopo che avrete aggiunto il bicarbonato il latte salirà moltissimo, dovete girare fino a che non troverete un punto di calore tale che la marmellata non salga più. 
Il dato di fatto è che a me questa marmellata non straborda, e avendo provato diversi tipi di latte mi sono risposta che la colpa potrebbe essere del bicarbonato. Quel "mezzo cucchiaino" ad occhio potrebbe incidere parecchio sulla reazione del latte. Se mai dovesse strabordare anche a me causa eccessivo bollore ve lo farò sapere :-)

Dulce de Leche - la vendetta

Dulce de leche v2

Ingredienti:
1 litro di latte fresco intero freddo da frigo (marca Abit)
300 g di zucchero semolato
1/2 cucchiaino di bicarbonato

Procedimento:
Con bimby. Inserite nel boccale tutti gli ingredienti: chiudete il boccale, togliete il misurino e mettete il cestello sopra il coperchio per evitare gli schizzi come per le marmellate. Posizionate uno straccio/asciugapiatti davanti al bimby e uno dietro in modo da prevenire eventuali disastri: io non ho mai avuto problemi di traboccamento dal boccale. Cuocere 45* min. temp. Varoma vel. 5. Mescolare poi 30 sec. vel. 5.Togliere dal boccale, invasare, far raffreddare bene e conservare in frigorifero.

* aumentabili fino a 50 a seconda della consistenza che vorrete ottenere. Con 50 min. otterrete un dulce più sodo e corposo, una sorta di caramella mou fusa. 

Osservazioni: come noterete dalla foto, a me scendeva un piccolo rigagnolo di latte e vapore dalla parte destra. Ecco, qui si tratta di un problema alla guarnizione del mio bimby che è rimasto fermo qualche mese. Ho avuto il medesimo problema con altri liquidi in quantità inferiori e altre ricette. 



Dulce de leche - la vendetta