mercoledì 16 maggio 2012

LentiLab - Torino, 12 maggio 2012

Apro la mia "Spicy Box" e trovo l'invito che dice "Lentilab, un'esperienza per chi nella cucina vede molto di più... vede tradizione, impegno ma soprattutto divertimento. Trovo anche tante spezie, quelle che vengono utilizzare per i prosciutti Lenti, ma soprattutto trovo i Fiori di Papua che mi portando dritta dritta alla mia compagna s'avventura :-)

twitter

Il #Lentilab: mettete quindi insieme un gruppo di foodblogger, portatele a Torino alla scuola di cucina Foodlab e fatele cucinare (ma anche assaggiare!) a più non posso con il prosciutto Lenti e Lode. Magari qualcuno di voi avrà letto su Twitter di questa sorta di laboratorio di cucina che si è tenuto lo scorso 12 maggio: una giornata dedicata alla scoperta dei prosciutti di quest'azienda torinese che nasce nel 1935. 


LentiLab - Torino

LentiLab - Torino


Si è trattato di un evento davvero ben organizzato e coinvolgente che ci ha permesso di acquisire qualche informazione in più sulla produzione dei prosciutti ma allo stesso tempo di "mettere le mani in pasta". Insomma qui s'è cucinato davvero e a riprova di ciò vi lascio la ricetta che più mi è piaciuta fra le quattro che ho preparato insieme a Sara - Fiordifrolla e alla preziosa collaborazione delle nostre accompagnatrici Brunella e Maria. 


Bistecca di prosciutto cotto con misticanza e vinaigrette alla senape



Bistecca di prosciutto cotto con misticanza e vinaigrette alla senape

Ingredienti:
4 fette di prosciutto cotto spesse 1 cm
200 g di misticanza
un cucchiaio di senape delicata
4 fragole 
50 g di anacardi tostati

Preparazione: Rosolate in una padella ben calda la bistecca di prosciutto cotto da entrambi i lati. Condite la misticanza con olio e sale e disponetela sul piatto. Decorate il piatto con le fragole e glie anacardi. Emulsionate due cucchiai di olio con un cucchiaio di aceto e uno di senape aiutandovi con la frusta. Disponete la bistecca al centro della misticanza e irrorate con la vinaigrette.

PS: noi ci siamo permesse di abbondare con le fragole che sono finite anche a pezzi nell'insalata.



LentiLab - Torino


Ma quanto siamo belle??????? :-)

Da sinistra: Margherita - Giorgia - Valentina - Veru - Patrizia - Federica - Sara - Ambra - Sonia - Ramona - io! 


martedì 8 maggio 2012

Torta ripiena di frutta al rum


Se sfogliate il ricettario di mia madre noterete una quantità industriale di foglietti ingialliti e scritti a mano o ritagli di giornale. Nonostante alla collezione di ritagli si sia aggiunta qualche stampa fatta dal web, le ricette cardine di mia madre son sempre le stesse. Insomma, mia madre non si lancia in azzardate sperimentazioni ma è quasi sempre una certezza. Il post di oggi è dedicato a lei (che poi s'ingelosisce di Nonna Lina e non va bene!) visto che la prossima domenica sarà la Festa della Mamma.


Torta ripiena di frutta al rum


Ingredienti:
per una tortiera da 20 cm di diametro
300 g di farina
1 bustina di lievito in polvere
80 g di zucchero
100 g di burro 
2 tuorli d'uovo
1 uovo intero
un pizzico di sale
la buccia grattugiata di mezzo limone
1 kg di frutta mista (mele,pere,pesche, banane)
1 bicchierino di rum
1 cucchiaio di zucchero

Preparazione:

  1. Impastate con l'apposito gancio impastatore la farina setacciata con il lievito, lo zucchero, il burro tagliato a dadini e ammorbidito a temperatura ambiente, le uova, la buccia di limone e un pizzico di sale. 
  2. Otterrete tante briciole di pasta che andrete poi a compattare e lavorare con le mani sino ad ottenere un panetto compatto. 
  3. Sbucciate la frutta, tagliatela a fettine, cospargetela con il cucchiaio di zucchero e con il liquore.
  4. Stendete poco più di metà della pasta su un foglio di carta forno che userete per ricoprire la teglia. Tagliate via l'eventuale eccesso di pasta.
  5. Versate nella tortiera la frutta. 
  6. Stendete un altro disco di pasta e ricoprite la torta sigillando bene i bordi. Utilizzate la pasta avanzata per eventuali decori.  
  7. Preriscaldate il forno a 180°C e infornate per 45 minuti circa.


Torta ripiena di frutta al rum




Per vedere le ricette delle altre blogger che hanno collaborato a partire da dicembre con Bosch vi consiglio di tenere d'occhio il sito BlogMyMum e la pagina facebook!