lunedì 15 dicembre 2014

L'olio non cresce sugli alberi. L'arte del blending e gli oli Zucchi.


"La perfezione non esiste ma io continuo a cercarla" - Giovanni Zucchi blendmaster e CEO di Zucchi 1810


"L'olio non cresce sugli alberi" è il libro che Giovanni Zucchi, amministratore delegato dell'Oleificio Zucchi, ha scritto per raccontare il mondo del blending. Ma cos'è il blending? Si tratta della miscelazione di diversi oli vergini ed extravergini monocultivar al fine di ottenere un equilibrio di gusto e sapore. L'obiettivo è valorizzare ed esaltare gli oli di partenza tramite un processo complesso fatto di teoria ma anche tanta pratica: assaggiare è l'unico modo per valutare la buona riuscita di un blend. Il blending non è come la matematica: raggiunta una certa formula, non necessariamente questa sarà applicabile anche l'anno successivo e la bravura del blendmaster sta nel ottenere dei blend costanti partendo da materie prime diverse. Ecco perché Giovanni considera quella del blending un'arte più che una scienza. Nel libro non troverete soltanto informazioni sul processo produttivo che porta dalle olive all'olio e infine al blending ma anche un capitolo dedicato all'analisi organolettica per poi finire con il ruolo dell'olio in cucina. Plus: 12 ricette firmate da Claudio Sadler, lo chef stellato, in abbinamento agli oli Zucchi.




Ho avuto modo di conoscere Giovani e la sua azienda durante una serata di presentazione da Sadler: io e altri 8 blogger, divisi a coppie, abbiamo degustato quattro oli e creato il nostro blend. Io ero in squadra con Francesca del blog Singerfood e abbiamo cercato di far incontrare Piemonte e Puglia in un blend che non fosse troppo piccante per me me nemmeno troppo dolce per lei. Ne siamo uscite piuttosto soddisfatte. Abbiamo poi fatto incursione nelle cucine di Sadler dove, accompagnati dai membri della brigata, abbiamo preparato quattro ricette tratte dal libro.


26 novembre 2014 - Serata Oli Zucchi da Sadler

1. Moscardini bianchi in oliocottura al vino rosso con crema di guacamole, purè di favette e croccante alle olive nere
2. Spaghetti Verrigni aglio. olio e peperoncino ai frutti di mare
3. Strudel ai carciofi, bietoline e mozzarella di bufala all'olio di acciughe
4. Crumble di frolla all'olio evo con crema di ricotta e cioccolato, arance candite, arance fresche, finocchi e gelato al mango




Info:
Canale Youtube Zucchi 1810
@giovanni_zucchi su Twitter
Zucchi 1810 su Facebook






1 commento:

Mi spiace per il fastidioso captcha ma qui siam sommersi dallo spam! Portate pazienza ;-)