About

About me
Mi chiamo Giada e ho 29 anni, una laurea in matematica e un lavoro nel settore assicurativo, un cane di nome Uapo e una gatta senza nome. Vivo a Milano per lavoro ma sono della provincia di Torino. 


La cucina
Ho iniziato ad appassionarmi alla cucina nel 2008 e galeotta fu l’iscrizione al famoso forum Cookaround. Ad esser sinceri ho iniziato pasticciare in cucina poco prima, quando mia madre e mia nonna han deciso di acquistare il famoso Bimby. Non essendo la prima un’amante dello spignattamento ed essendo la seconda una militante del partito “faccio a mano che faccio prima”, possiamo dedurre che si è trattato di un evidente caso di shopping compulsivo. Devo ammettere che se non fosse stato per la curiosità di capire come funzionava l’aggeggio in questione magari non mi sarei mai avvicinata alla cucina.


Il blog
Sul perché io abbia aperto Fiordilatte devo ancora trovare una risposta precisa. So per certo che è solo un gioco. Mi diverto a cucinare, fotografare e scrivere post senza alcuna pretesa e avevo bisogno di uno spazio tutto mio, indipendente dal forum e in cui fossi io stabilire le regole. Sono narcisa, questo si. Anche perché, per aprire un blog con annessi e connessi (Flickr, Facebook, Twitter e chi più ne ha ne metta…anche Fiordilatte è social), ci vuole una certa dose di esibizionismo. Non riesco a zittire la maestrinaincattedra che c’è in me che si diverte un mondo a scrivere i post, a condividere le piccole scoperte (per me scoperte) e che alla fine ha capito che non bisogna prendersi troppo sul serio. Ma la parte più bella del blog sono le persone che vi ruotano intorno. E non parlo di iscritti ai feed, followers su twitter e amici di facebook ma piuttosto di quelle poche persone (siamo onesti, nel mio caso si contano sulle dita di una mano) con cui hai instaurato un rapporto, cui scrivi sms e mail a tutto spiano.
Nel blog troverete ricette ispirate alla tradizione piemontese, ricette della nonna ma anche i miei pasticci con gli addensanti e i vari esperimenti a volte riusciti altre volte meno :-) 


Le foto
Ho scattato la mia prima foto decente quando mio zio mi ha gentilmente ceduto il suo cavalletto. E chi immaginava che la mia insignificante compattina  Nikon Coolpix 7600 potesse fare delle macro così belle? Per il resto è oscena ma per le macro se la cava! Il kit del foodblogger prevede in genere anche una reflex (se non hai la reflex non sei un vero foodblogger, mi pare quasi di sentire una voce sussurrarmi questa frase nell’orecchio) che però io non possiedo. In realtà era un anno che mi chiedevo se la desiderassi veramente o meno visto che non sono un’appassionata di fotografia a tutto tondo. Ha senso? No, quindi niente reflex. Magari un domani ci ripenserò e sarò sempre in tempo a comprarmela :-) Adesso non ditemi che sono pigra eh, sono solo obiettiva. Ho ripiegato su una Canon PowerShot G11 perché mi conosco e una reflex da 6 etti non me la sarei mai portata in giro :-)

Come contattarmi
Su Facebook, TwitterInstagram o tramite la mail che trovate sul mio profilo.

Nessun commento:

Posta un commento

Mi spiace per il fastidioso captcha ma qui siam sommersi dallo spam! Portate pazienza ;-)